“È stato un fantastico percorso”. Eusebio Di Francesco parla già al passato del Sassuolo. Pronta ad accoglierlo la Roma, nel più classico dei ritorni di fiamma.

Di Francesco: “A breve l’annuncio sul mio futuro”

“Eravamo andati vicini a battere Fiorentina e Napoli, facendoci raggiungere nel finale – ha dichiarato l’allenatore neroverde dopo il successo sull’Inter-. Oggi, invece, siamo riusciti a portare a casa il risultato con una prestazione gagliarda. Sono contento perché sono rientrati tanti calciatori che erano fuori da mesi, poi l’ha decisa Iemmello che l’anno scorso era in Lega Pro. Significa che abbiamo scelto bene”. In discussione la sua permanenza anche per il prossimo anno. “Per adesso vi assicuro che c’è solo il Sassuolo, attendo di parlare con la società – prosegue l’allenatore neroverde - Sono contento di quello che mi hanno dato, ma anche di quello che ho dato io: è stato un fantastico percorso, iniziato dalla Serie B. Ma proseguito anche quest’anno, al di là della classifica che può sembrare peggiore di quella della scorsa stagione. Non dimentichiamoci però quello che c’è stato, dell’Europa League che affrontavamo per la prima volta e di tante altre difficoltà. La risposta sul futuro? Magari arriva prima dell’ultima giornata.

Tutte le strade portano a Roma

I rumors iniziali lo davano alla Fiorentina, che però ingaggerà Pioli. Solo in un secondo momento si è fatta strada l’ipotesi Roma. Una candidatura ogni giorno più concreta dopo i no di Conte ed Emery. Ma il dg Baldissoni frena:Accordo già preso con Di Francesco? E’ un’indiscrezione senza fondamento. Posso solo dire che il prossimo allenatore sarà bravo”. Con lui dovrebbero sbarcare nella capitale sia Pellegrini che Defrel. Per una cifra intorno ai 25 milioni di euro, in cui includere i 3 milioni per la clausola rescissioria. Allontanatosi Kessie, spuntano intano i nomi di Baselli e Papu Gomez.