L’esonero de facto di Zdenek Zeman potrebbe essere giunto troppo tardi: per salvare non solo una stagione ormai compromessa, almeno per quanto riguarda le legittime ambizioni da Champions League della Roma, ma anche il rapporto tra il club giallorosso e l’enfant du pays Daniele De Rossi (foto by InfoPhoto), che con il boemo non ha mai legato. Ne è convinto il Corriere dello Sport, che nell’edizione odierna racconta di un’intesa già raggiunta tra la Roma e uno dei grandi corteggiatori dell’ex Capitan Futuro, ovvero il PSG di Carlo Ancelotti.

Per il quotidiano romano, infatti, i due club sarebbero già d’accordo per uno scambio secco di prestiti: De Rossi a Parigi, Verratti a Roma. In questo modo, secondo il Corsport (meglio sottolinearlo ancora: secondo il Corsport), il baby regista di Ancelotti troverebbe l’ambiente giusto (?) per completare una maturazione tecnica che in queste ultime settimane sembra aver conosciuto un rallentamento, mentre De Rossi avrebbe la possibilità di rivalutarsi per il campione che è, al termine di un periodo in cui è stato messo in discussione il suo ruolo di intoccabile. Certo che, considerando i rapporti tra De Rossi e Zeman, e quelli di tutt’altro segno di Verratti con il boemo, suo maestro a Pescara, forse ci si poteva pensare prima dell’allucinata conferenza-stampa di ieri.