Sabatini è a caccia del sostituto di Iturbe, passato al Bournemouth. Il ds della Roma sta puntando forte su Perotti del Genoa, per il quale, però, c’è da affrontare e vincere la concorrenza dell’Inter.

Calciomercato Roma, Diego Perotti

I giallorossi per il momento hanno messo sul piatto una cifra compresa tra i sette e gli otto milioni di euro. Buoni rapporti con il Genoa a parte, Sabatini dovrà alzare la posta se vorrà strappare il centrocampista argentino al grifone.

Il Genoa infatti chiede almeno 10 milioni di euro (il Bournemouth ne aveva offerti 15,5). Sabatini potrebbe decidere di inserire nell’affare Torosidis, elemento molto gradito a Gasperini.

In settimana le parti si vedranno e ne discuteranno. Non sarebbe certo il primo affare che si svolge sull’asse Genoa-Roma, sul quale, negli ultimi anni, sono passati i vari Burdisso, Borriello, Tachtsidis, Bertolacci.

Ecco perché non sarebbe così peregrina l’idea di vedere un altro rossoblù in giallorosso, a partire a gennaio: Sebastian De Maio, pe ril quale il Genoa chiede altri 6 milioni di euro.

Calciomercato Roma, H’Maidat

Intanto, la Roma ha già perfezionato l’acquisto dal Brescia di Ismail H’Maidat, centrocampista olandese di origini marocchine classe ’95 che sarà girato in prestito al Pescara.

A Trigoria è invece atteso il promettentissimo brasiliano Gerson, classe ’97 strappato in estate alla concorrenza di Juventus e Barcellona.

Calciomercato Roma, Alisson

I giallorossi sono in pole position per il portiere brasiliano dell’Internacional Alisson, l’alternativa è Sportiello dell’Atalanta.

Pur essendo entrambi molto giovani (classe ’92), hanno già maturato una buona esperienza, con Alisson che ha esordito già con la maglia della nazionale verdeoro.