A pochi giorni dal termine del mercato estivo, trovare un centrocampista resta l’obiettivo primario del Napoli. Con la partenza di Behrami direzione Amburgo, il reparto crea maggiori problemi di quanti già ne creasse in precedenza. Rafa Benitez vuole la qualità. La qualità è ciò che serve in mediana.

L’interesse del club partenopeo si era focalizzato dapprima su Marouane Fellaini. Una nuova soap opera da fare invidia persino a Maxime Gonalons del Lione, col quale una telenovela era stata prodotta alcuni mesi fa. Che la situazione fosse complicata lo si era capito da un pezzo, considerate le richieste esigenti di De Laurentiis e soci. Ora però sembra che la trattativa abbia subito una brusca interruzione e che lo stop sia definitivo.

A seguito dell’infortunio patito dal giocatore qualche giorno fa in allenamento, la società azzurra avrebbe deciso per il dietrofront. Sia ben chiaro: l’entità dell’infortunio del centrocampista belga non è così grave come si temeva, ma di certo è ancora da valutare. Dall’Inghilterra sono sicuri: il Napoli non vuole più Marouane, che ora corre il rischio di dover restare controvoglia allo United e, visti gli obiettivi sul mercato di Van Gaal, di dover passare un anno in panchina.

Notizia di oggi è la pista che porterebbe al Barcellona, ma più precisamente all’Espanyol. Secondo quanto riportato dal quotidiano catalano Sport, il centrocampista David Lopez sarebbe finito nel mirino dei partenopei. Il d.s. Bigon avrebbe imbastito la trattativa con il club spagnolo, che non farebbe eccessiva opposizione a vendere essendo in difficoltà economiche.

Dotato di grande forza fisica e ottimo playmaker davanti alla linea difensiva, non è escluso che il giocatore possa effettuare le visite mediche nelle prossime ore. L’operazione è solo agli inizi, nel caso in cui dovesse andare in porto spetterebbero circa 5 milioni di euro all’Espanyol.

Resta tuttavia in pole Lucas Leiva, centrocampista brasiliano col quale Benitez è in contatto telefonico da tempo e che avrebbe dato già il suo consenso al trasferimento in azzurro.

(immagine di copertina e fotogallery by Infophoto)