Il Napoli prosegue la sua preparazione in vista del match che lo vedrà protagonista al San Paolo nella giornata di domani contro il Chievo, per l’anticipo della 21esima giornata di serie A.

I partenopei hanno svolto allenamento mattutino con riscaldamento atletico ed una lunga seduta tecnico-tattica. Un leggero stato influenzale non ha permesso ad Armero di lavorare con il gruppo. Il colombiano non sarà dunque del match, al pari di Federico Fernandez squalificato, mentre Zuniga e Mesto continuano nel loro lavoro personalizzato.

Intanto il club campano guarda al mercato. Ormai manca poco più di una settimana al termine della sessione invernale e tutto sembra fermo al solo acquisto di Jorginho, presentato nella giornata di giovedì (per le sue dichiarazioni clicca qui).

Tanti i nomi fatti. Tante le trattative intavolate che poi si sono interrotte.

Secondo quanto riporta Il Mattino, resta vivo il nome di Ralf, centrocampista brasiliano del Corinthians, sul quale il Napoli avrebbe fatto un sondaggio. La società azzurra offrirebbe un milione per il prestito del giocatore e quattro per il riscatto. La trattativa al momento è in stand-by ma potrebbe anche decollare, considerato ormai sfumato M’Vila del Rubin Kazan dopo la partenza di Vargas per il Valencia (per approfondimenti leggi qui).

Sfumato anche lo scambio Armero-Peluso del quale si era accennato solo qualche giorno fa. Secondo Sky, la trattativa tra la Juventus e il Napoli era stata intavolata davvero sulla base di un prestito di 5 mesi ciascuno, ma Peluso avrebbe declinato l’offerta preferendo restare in bianconero.

Mourinho libera Essien, che però è più in sponda Milan, mentre Fredy Guarin, nel mirino del Napoli e della Juventus, ha destato l’interesse di Mancini che lo vorrebbe nel suo Galatasaray per rinforzare la squadra in vista degli ottavi di Champions League.

Proseguono i contatti per Capoue del Tottenham ma, secondo Sportmediaset, arrivano notizie contrastanti sul fronte Gonalons (per la trattativa clicca qui). Sembra che da Lione si intraveda qualche spiraglio. Non è detto che la trattativa non possa riaprirsi negli ultimi giorni di mercato.

Intanto De Laurentiis ha pensato al futuro della sua squadra tra i pali. Con la possibile partenza di Reina a fine campionato (se il Napoli decidesse di comprarlo, sarebbe l’alto ingaggio del calciatore il problema difficile da risolvere), la dirigenza partenopea si è assicurata le prestazioni di Andujar (foto by Infophoto), attualmente portiere del Catania. L’argentino dovrebbe essere ufficializzato a breve. Successivamente il giocatore deciderà se andare in prestito in Liga o restare a Catania fino a fine stagione. La seconda  sembra l’ipotesi più probabile.

A cura di Maria Grazia De Chiara