Il difensore della nazionale italiana, Davide Astori, è uno dei colpi di calciomercato del Napoli di questa sessione. L’ex centrale della Roma firmerà il contratto che lo legherà al club partenopeo entro sabato mattina, per poi presentarsi e sostenere le visite mediche di rito.

Sempre in difesa, inoltre, sembra essere leggermente passata in secondo piano la trattativa per Sime Vrsaljko, mentre prende sempre più corpo l’ipotesi di poter vedere, all’ombra del Vesuvio, Elseid Hysaj.

Astori rientrerà questa mattina dalle vacanze e, nella giornata di domani, si unirà al Napoli. L’accordo tra il Cagliari, club di proprietà di Astori, e i partenopei è stato trovato.

Davide Astori è nato a San Giovanni Bianco il 7 gennaio 1987. Il 24 luglio 2014 veniva ufficializzato il passaggio del giocatore in prestito dal Cagliari alla Roma, a fronte del riconoscimento di un corrispettivo di due milioni di euro; l’accordo prevedeva inoltre il diritto di riscatto, in favore della Roma, per l’acquisizione a titolo definitivo, a decorrere dalla stagione sportiva 2015/2016, per un corrispettivo pari a 5 milioni di euro. Diritto poi non esercitato dai giallorossi, tanto che Astori ha fatto ritorno a Cagliari, club con il quale era legato fino al 2017.

Congelata, al momento, la trattativa con il Sassuolo per Vrsaljko: gli emiliani volevano Zapata, ma il giocatore è destinato all’Udinese, dove andrà in prestito per due anni nella trattativa che porterà Allan a Napoli.

Dunque, fermi al palo su Vrsaljko, i partenopei hanno deciso di affondare il colpo per Elseid Hysaj, giovane albanese classe 1994 attualmente in forza all’Empoli.