Dopo la cessione di Gonzalo Higuain alla Juventus, il Napoli è inarrestabile e sta imbastendo fior di trattative per rinforzare la rosa a tutto tondo. Dunque non solo probabili sostituti di Higuain ma giocatori che possano irrobustire la squadra un po’ in tutti i reparti. L’idea che si sta concretizzando anzi per l’attacco è quella di avere non un centravanti per il dopo-Pipita ma addirittura 2. Il primo è Arkadiusz Milik dell’Ajax, già ufficializzato e presentato. Il secondo è più che altro un desiderio – vista la pressione che De Laurentiis sta esercitando sull’Inter – e risponde al nome di mauro Icardi.

L’unico inconveniente di aver incassato 90 milioni di euro per la cessione di Higuain è quello di aver acquistato notevole potere economico così che l’Ajax ha decisamente approfittato della situazione. Dapprima l’operazione Milik avrebbe dovuto costare 25 milioni di euro, poi sono arrivati dei bonus fino a un totale di 30 per giungere definitivamente a un closing che ha sfiorato i 35 milioni di euro. Questo il comunicato ufficiale da parte del sito dei Lancieri sul costo effettivo dell’operazione: “La transizione è un trasferimento che ammonta a 32 milioni di euro, e può raggiungere i 33 con i bonus“.

Questo invece il comunicato ufficiale del Napoli in merito all’acquisto di Milik: “La SSCN comunica di aver acquisito dall’Ajax a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Arkadiusz Milik. Arkadiusz Milik è nato a Tycky, in Polonia, il 28 febbraio 1994. Dopo aver giocato per un anno e mezzo nel Gornick Zabrze, nel massimo campionato polacco, segnando 11 gol in 38 presenze, nel gennaio del 2013 il trasferimento in Germania, prima al Bayer Leverkusen e poi all’Augusta con 2 reti in 24 presenze. Dall’estate del 2014 due stagioni all’Ajax dove ha segnato 32 gol in Eredivisie. Milik vanta venti presenze nelle coppe europee, 7, con 2 gol, in Champions League e 13, con 5 gol, in Europa League. In carriera, contando anche le nove reti segnate nelle varie coppe nazionali, vanta 61 gol. Dopo aver vestito le maglie delle varie nazionali giovanili polacche, dall’under 17 all’under 21, ha giocato 31 partite in Nazionale segnando 11 gol, compreso quello della vittoria (1-0) sull’Irlanda del Nord nell’ultimo europeo“.