Continuano inarrestabili le voci che vedrebbero il forte interesse del Napoli per Javier Mascherano.

Aurelio De Laurentiis, presidente del club partenopeo, aveva rilasciato alcune dichiarazioni in merito solo qualche giorno fa: il patron voleva sondare il terreno con Rafa Benitez e capire quanto forte potesse essere la volontà del centrocampista di approdare alle falde del Vesuvio.

L’edizione odierna de Il Mattino ha fatto un nuovo punto della situazione, specificando che l’argentino lascerebbe il Barcellona solo per raggiungere il tecnico spagnolo in Campania.

Il suo agente dovrà incontrare la dirigenza catalana per capire quali siano i piani di Luis Enrique, neo-allenatore dei blaugrana.

Per vestire la maglia azzurra il calciatore, che guadagna sei milioni di euro a stagione, dovrebbe ridursi l’ingaggio di almeno un milione per poter percepire quanto guadagnato da Gonzalo Higuain, allineandosi così ai parametri della società.

Mascherano vuole conoscere il suo futuro prima dei Mondiali. I prossimi giorni saranno sicuramente determinanti.

Per un acquisto a centrocampo, una perdita.

Valon Behrami è sempre più lontano da Napoli  e il quotidiano elvetico Blick rilancia l’ipotesi di un suo accasarsi tra le fila dell’Inter.

In una intervista, riguardo al presentarsi di tale eventualità, lo svizzero nella sua nuova casa in Canton Ticino avrebbe risposto: “Ci sarebbe un vantaggio non da poco. Potrei rimanere a vivere qui a Gentilino, del resto i campi di allenamento dei nerazzurri sono appena oltre il confine”.

Behrami ha scherzato, ma chissà che tutto ciò non sia il segnale di una sua cessione.

Dries Mertens, dal ritiro della nazionale belga,  ha invece manifestato apertamente la sua voglia di restare a Napoli affermando di trovarsi bene e di essere proiettato a traguardi sempre più importanti, mentre si fanno più insistenti i rumors che vorrebbero il club azzurro interessato ad Heurtaux, classe’88 dell’Udinese.

Un nome ulteriore va dunque a rimpolpare la lista dei “potenziali” acquisti per la difesa.

(foto by Infophoto)