Dopo l’acquisto di Tonelli, il Napoli punta all’ingaggio di Gianluca Lapadula. Sul calciatore del Pescara, bomber della serie B con 26 reti, c’è anche il Leicester, ma Aurelio De Laurentiis può giocare una carta in più rispetto al cvlub inglese. I buoni rapporti che intercorrono tra lui ed il presidente degli abruzzesi Sebastiani, che già quattro anni fa diede al numero uno partenopeo un diretto di prelazione per Marco Verratti.

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, la telefonata che potrebbe aver deinitivamente direzionato la trattativa verso le falde del Vesuvio De Laurentiis l’ha effettuata un mesetto fa.

Parole di elogio verso il calciatore e la volontà di dargli una maglia da vice Higuain, al posto di un Manolo Gabbiadini giunto oltre il limite dell’insofferenza per lo scarso minutaggio raccolto in una stagione in cui spesso è rimasto a guardare le geste del Pipita.

Fatta per Tonelli, Gianluca Lapadula in arrivo, Gabbiadini verso il Torino insieme a Valdifiori ed El Kaddouri in cambio di Bruno Peres. Il Chelsea che si riprende Chalobah e tenta Kalidou Koulibaly promettendogli addirittura il doppio dell’ingaggio attuale. Le grandi manovre per il rinnovo di Higuain, le trattative per Klaassen ed Herrera.

Il campionato del Napoli è finito da appena quattro giorni, ma il suo calciomercato è entrato già nel vivo. C’è da rinforzare una squadra che dovrà combattere per lo Scudetto in maniera ancora più credibile rispetto a quanto fatto quest’anno ed andare più avanti in una Champions League pronta a rivelarsi una miniera d’oro per il club azzurro.