La sconfitta subita a Bologna ha messo a nudo uno dei problemi della banda Sarri: la panchina corta. A gennaio il calciomercato Napoli potrebbe dunque portare a Castel Volturno quei rinforzi utili a cullare il sogno scudetto anche nella seconda parte della stagione.

Cristiano Giuntoli si sta guardando intorno ed ha visto margini di manovra intorno ad un vecchio pallino del Napoli: Andrea Poli. Centrocampista classe ’89, trattato dagli azzurri dell’estate del 2011, quando il calciatore passò dalla Sampdoria all’Inter.

Andrea Poli ha disputato 12 partite, tra campionato e coppa Italia, in questa stagione con il Milan. I rossoneri avrebbero però deciso comunque di lasciar partire il 26enne che in Nazionale vanta cinque presenze.

Il direttore sportivoazzurro ieri ha parlato con un grande ex, Antonio Careca. Il brasiliano ha caldeggiato l’acquisto di Lucas Lima.

Lima è un classe ’90 ed è un centrocampista offensivo del Santos, può giocare sia in posizione centrale che da esterno, fatto che lo porrebbe come valida alternativa a Mertens, Insigne e Callejon.

Lima è al Santos dal 2014. Con il club che fu di Pelè, il centrocampista ha sin qui collezionato 62 presenze condite da 7 reti. Con la maglia della nazionale verdeoro ha disputato sei partite con un gol.

Secondo quanto ha riportato da Sky, prossimamente il connubio tra Careca ed il Napoli potrebbe rinnovarsi. L’ex attaccante, infatti, ieri ha fato visita al centro tecnico di Castel Volturno e si sarebbe proposto come talent scout in Brasile per conto del club azzurro.