E’ stato un grande protagonista del mercato estivo, lo sarà anche nella prossima finestra di gennaio. Aurelio De Laurentiis è un tipo che non parla a vanvera, ha sistemato i conti e costruito un Napoli solido, ora gli sta dando la dimensione internazionale che merita. A luglio ha portato alle pendici del Vesuvio un allenatore blasonato come Benitez e un attaccante di livello come Higuain, con il nuovo anno ha dato mandato a Bigon di cercare la classica ciliegina sulla torta. Il Napoli vuole un nuovo centrocampista, gli indizi delle ultime settimane portano a Javier Mascherano, argentino in scadenza nel 2016 con il Barcellona,  ma il patron azzurro sembra avere un’altra idea: “Mascherano non ci interessa e non lo stiamo cercando. Gonalons, invece, ha il profilo che potrebbe piacerci” ha dichiarato in occasione di un evento all’Università Luiss di Roma.

Occhi sul francese, dunque, legato al Lione fino al 2016. Il presidente Aulas ha negato la possibilità di cedere la sua stella, ma l’OL non se la passa bene a livello economico e in caso di buona offerta sarebbe costretto a cederlo. Con Gonalons potrebbe arrivare Alvaro Morata, attaccante 21enne che Ancelotti non fa giocare nel Real Madrid. Dalla Spagna parlano di trattativa ben avviata, ma il fatto che abbia già giocato in Champions League in questa stagione (contro Galatasaray e Juventus) potrebbe ostacolare l’affare.