Il Napoli preme il piede sull’acceleratore per Martin Caceres. All’ex Juventus, attualmente svincolato, i partenopei avrebbero avanzato una proposta di gradimento al difensore.

AMBITO DA MEZZA SERIE A

Fiorentina, Roma, Milan e Udinese avevano già pensato ad ingaggiare l’uruguaiano. In un gruppetto di pretendenti agguerrito, i partenopei possono contare su buone argomentazioni per spuntarla. Il d.s. azzurro Giuntoli ha intenzione di offrire un contratto triennale da due milioni di euro a stagione. Una mossa motivata anche dalla difficoltà nell’arrivare a Nikola Maksimovic. Disponibili a spendere 25 milioni di euro, resta viva la possibilità d’inserire come contropartite nell’operazione Valdifiori e Sepe, ma i granata tergiversano, in cerca di altri corteggiatori. Interesse verso il 29enne aumentato dopo la negativa prova contro il Pescara della coppia Koulibaly-Albiol. Il Chelsea insegue il centrale senegalese, disposto a mettere sul piatto 55 milioni di euro più tre di bonus. Una proposta monstre che non ha scalfito Aurelio De Laurentiis. Per Raul Albiol va registrata invece l’offerta da 12 milioni formulata dal Valencia con triennale da 2,5 milioni al giocatore.

DIAWARA PIÙ ROG

Un imperativo non perdere terreno rispetto alle altre big della massima serie. Il Ds Giuntoli è ad un passo da un doppio colpo. Chiusa la trattativa per Amadou Diawara dal Bologna. Al club felsineo 15 milioni di euro, suddivisi in 4 rate. Al 19enne guineano un quinquennale da 800mila euro a stagione più bonus. I partenopei sono pertanto riusciti a risolvere l’ultimo nodo, relativo alla commissione per l’entourage del calciatore, convincendo Diawara a sposare la causa azzurra, lui che in un primo momento aveva scelto il Milan. Altro prossimo annuncio quello del centrocampista Marko Rog, che arriverà una volta disputato il ritorno del preliminare di Champions con la sua Dinamo Zagabria. Giovedì o venerdì avverranno le visite mediche con conseguente firma sul contratto. Ai croati 14 milioni di euro.