Voglia e’ turnà cantava diversi anni fa Teresa De Sio, in un brano dedicato a Napoli. Parole che sono anche di Edinson Cavani, il quale in una intervista rilasciata a Sky Sport ha dichiarato di voler tornare a vestire l’azzurro.

L’attaccante sudamericano del Paris Saint Germain ha firmato il rinnovo contrattuale che lo lega al club francese fino al 2020, ma… “ho intenzione di chiudere la carriera giocando calcio ad alto livello. Dopo Parigi mi piacerebbe tornare al Napoli e poi in Uruguay”.

“In azzurro ho vissuto momenti speciali. In quegli anni le cose per me sono cambiate in positivo, è stata la svolta della mia carriera e di questo devo ringraziare Mazzarri, dei miei compagni dell’epoca e dei tifosi. Io sono stato bravo a mettere tutte queste cose insieme e fare bene”.

“Se uno passa un periodo della carriera bello in una determinata città è normale che poi voglia tornarci. Io però voglio tornarci in forma. Ora ho un contratto che mi lega al Psg fino al 2020. vedremo come ci arriverò e cosa succederà”.

Edinson Cavani è nato a Salto il 14 febbraio 1987. Dopo aver trascorso la prima parte della carriera al Danubio, è passato al Palermo nel 2007. Tre anni più tardi il trasferimento al Napoli. In maglia azzurra tre stagioni superlative, con 26, 23 e 29 reti. In totale 104 presenze e 78 gol prima del trasferimento al Psg.

Sin qui, con il club francese, 86 gol in 4 stagioni in cui ha vinto 3 campionati, 2 Coppa di Francia e 4 Coppa di Lega.