Benitez è sempre più soddisfatto di alcuni acquisti fatti dal club durante il corso della stagione.

A prescindere da Gonzalo Higuain, le cui qualità si conoscevano già da tempo ed erano indiscutibili, è Dries Mertens la piacevole scoperta dell’attuale campionato del Napoli.

In pochi ci scommettevano. Le riserve erano tante, ma per gli altri, non certo per il mister.

Nella giornata odierna il tecnico dei partenopei ha rilasciato alcune dichiarazioni a  Voetbal International  incoronando il gioiellino belga.

“Questo calciatore lo conosco molto bene e so cosa è capace di fare. E’ un professionista esemplare ma vi garantisco che può fare ancora di più”.

Parole al miele, dunque, per l’ex Psv che promette di stupire maggiormente.

Intanto, in attesa della ripresa degli allenamenti in programma per la giornata di domani, si sondano domande e offerte di mercato, entrate e uscite fattibili per la prossima estate.

Il reparto difensivo è quello che necessita maggiormente di interventi, e TuttoSport traccia l’identikit di alcuni giocatori che potrebbero fare al caso del club partenopeo.

Il primo è quello di Ezequiel Garay del Benfica, argentino come Federico Fernandez e dal costo di 20 milioni, mentre il secondo è quello di Micah Richards del Manchester City, il cui prezzo si aggira intorno agli 11 milioni.

Sugli esterni  piacciono Aleksandar Kolarov (anche lui del Manchester City) e il giovane Lucas Digne del Paris Saint Germain.

A centrocampo si riapre la pista Gonalons, seppur con i piedi di piombo visto l’esito della trattativa già operata lo scorso gennaio per acquisire le prestazioni del giocatore.

Chi invece vedeva Gundogan in maglia azzurra dovrà rassegnarsi: il centrocampista tedesco ha rinnovato col Borussia Dortmund fino al 2016.

Da ultimo, si guarda al comparto avanzato.

Continua infatti senza sosta la ricerca di un vice-Higuain, e al momento sembra escluso l’affondo su Muriel, in particolar modo dopo le dichiarazioni rilasciate dal d.s. dell’Udinese, Cristiano Giaretta, che a Radio Crc ha ribadito l’idea di tenere ancora il giocatore ad Udine.

(foto by Infophoto)