La vittoria sul Torino ha portato il Napoli a mettere un piede e mezzo in Champions League. Per blindare definitivamente il secondo posto, ora agli azzurri manca solo la vittoria casalinga sull’ormai retrocesso Frosinone.

Giuntoli è già al lavoro per costruire la squadra che per la terza volta nella sua storia approderà ai gironi di Champions League, il calciomercato Napoli sta vivendo così già giorni intensi.

Tra gli obiettivi, è spuntato Wissam Ben Yedder, 25enne attaccante franco-tunisino del Tolosa. La squadra francese, ad una giornata dal termine della Ligue 1, è terz’ultima in classifica, appaiata a quota 37 in classifica con l’Ajaccio, una sola lunghezza in più del Grenoble.

Il rischio retrocessione è altissimo, ma a tenere alte le speranza bianco-viola ci sono proprio i gol di Ben Yedder, ben 16 in campionato (più altri sei nelle varie coppe) nonostante la disastrosa stagione di tutta la squadra.

Il Tolosa lo valuta 10 milioni di euro, ma attenzione alla concorrenza del Siviglia.

De Laurentiis non ha mai fatto mistero della sua ammirazione per Gianluca Lapadula, attaccante che a Pescara sta facendo faville. 24 le reti sin qui messe a segno. Sul calciatore ci sono il Leicester e soprattutto la Juventus. Il presidente partenopeo, però, può vantare ottimi rapporti col suo omologo abruzzese, Sebastiani.

Si attendono rinforzi anche in difesa. Lorenzo Tonelli è un vecchio pallino di Sarri.

Proprio il rinnovo del tecnico è attualmente la spina che più tiene in ansia i tifosi azzurri. L’incontro tra tecnico e presidente è fissato alla fine del campionato. Sarri è legato al Napoli da un contratto annuale, con opzione rinnovabile stagione dopo stagione fino al 2020.

“Ora sono concentrato sull’obiettivo Champions League, non penso al rinnovo. Vedo solo la partita di sabato”.