<< Sono contento per la Decima del Real Madrid. Mi avrebbe fatto piacere alzare la coppa con i miei ex compagni ma non ho rimpianti. Napoli è una piazza che mi trasmette emozioni e mi dà il piacere di giocare a pallone. A Napoli ho trovato nuovi stimoli.

Ho trovato l’ambiente giusto per esprimermi, in Italia anche grazie a Benitez ho tutto quello che desidero. Io volevo sentirmi importante, a Napoli lo sono >>.

Le parole non lasciano dubbi.

Raul Albiol sarà ancora un difensore  della squadra partenopea. Le dichiarazioni da lui rilasciate in una intervista concessa all’emittente Cadena Ser non creano equivoci in un periodo come questo, in cui l’attenzione non è solo focalizzata sui Mondiali prossimi alla partenza  ma anche sul calciomercato.

C’è allarme invece per due pedine ulteriormente importanti della squadra azzurra: Pepe Reina e José Maria Callejon.

Il quotidiano inglese Metro ha ribadito la difficoltà da parte del Napoli di riscattare il portiere a  causa delle pretese troppo alte del Liverpool, dunque il giocatore dovrebbe tornare in Inghilterra per poi ripartire subito, visto che il tecnico Rodgers avrebbe già affidato le chiavi della porta a Mignolet.

Callejon, invece, è entrato nel mirino di grandi club inglesi e spagnoli che però non hanno ancora avanzato una proposta concreta. L’unico ad essersi sbilanciato, secondo quanto riportato dal quotidiano As, è stato l’Atletico Madrid il quale vorrebbe mettere sul piatto circa 18 mln di euro.

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, non pensa minimamente ad una cessione dello spagnolo, salvo un’offerta di 25 mln partendo però da una base d’asta di trenta.

Per le prestazioni di Erik Lamela, altro nome accostato negli ultimi giorni al panorama partenopeo, si sarebbe fiondata la Juventus, ma secondo il Daily Mirror il Tottenham avrebbe rifiutato l’offerta.

Tra Behrami e l’Inter c’è intesa, ma il club nerazzurro vorrebbe giocare al risparmio. Il Napoli non si smuove dalle sue pretese, la trattativa andrà per le lunghe.

Uno degli obiettivi per il centrocampo, dopo il rinnovo di Javier Mascherano con il Barcellona, resta Antonio Candreva. De Laurentiis sonda il terreno ma Lotito è un osso duro con il quale contrattare. Sul centrocampista c’è anche il Psg.

(foto by Infophoto)