Il Milan rischia seriamente di perdere (anche) Witsel. Si complica infatti la trattativa che dovrebbe portare il centrocampista belga in maglia rossonera, individuato come alternativa a Kondogbia, passato all’Inter.

Calciomercato Milan, Witsel verso il Valencia?

Si sarebbe complicata, nelle ultime ore, l’operazione Alex Witsel. Il centrocampista belga originario della Martinica, infatti, sarebbe tentato dall’accettare la corte del Valencia.

Gli spagnoli avrebbero convinto lo Zenit San Pietroburgo con 20 milioni di euro con il calciatore che sarebbe un pallino del tecnico Nuno Espirito Santo. A riportare la notizia è stato il Mundo Deportivo.

Calciomercato Milan, Witsel: ottimismo dal Belgio

Tutt’altre notizie giungono dal Belgio. Stamane il sito Sudinfo.be ha scritto che Witsel firmerà nelle prossime ore con il Milan. “Axel Witsel va signer au Milan Ac dans le prochaines heures”, sparano i fiamminghi.

“Il Milan ha trovato l’accordo per Witsel, che andrà a giocare in uno dei club più prestigiosi del mondo. La firma giungerà nelle prossime ore”, si legge.

Sin troppo ottimismo, però, secondo quanto filtra da radiomercato. Su Witsel,infatti, ci sono sia il Valencia che la Juventus. Tuttosport riporta di un interessamento del vclub bianconero, che vede nel belga una valida alternativa qualora non riuscisse ad arrivare ad Oscar.

Certo è che Adriano Galliani, dopo aver perso Jackson Martinez e Kondogbia, non può permettersi un altro passo falso, anche per evitare che vada perso quell’entusiasmo che è ritornato a gravitare intorno al Diavol odopo l’approdo di Mr Bee.

Witsel è nato il 12 gennaio 1989 a Liegi. Cresciuto nelo Standard, ha esordito in prima squadra nel 2006, ad appena 17 anni. Cinque stagioni ad altissimo livello in Belgio (132 presenze e 29 reti), quindi il passaggio al Benfica per 13,5 milioni di euro.

Con i lusitani, per i quali Alex aveva firmato un quinquennale, gioca solo una stagione, perché lo Zenit paga la clausola rescissoria di 40 milioni di euro e se lo porta in Russia.

Dal 2012 al 2015 64 presenze ed 11 gol con l’ex squadra allenata da Luciano Spalletti.