Jesús Fernández Sáez, conosciuto come Suso, centrocampista offensivo di 21 anni, ha già effettuato le visite mediche nella giornata di ieri – invece di oggi, come era previsto – presso la clinica La Madonnina, e successivamente ha firmato con il Milan un contratto quadriennale che, però, partirà formalmente solo a partire dal mese di luglio.

Il centrocampista è legato contrattualmente al Liverpool fino al mese di giugno, e quindi non potrà entrare in campo con i compagni rossoneri fino all’estate. Suso è quindi già un giocatore del Milan a tutti gli effetti, ma Galliani sta spingendo affinché i Reds lascino partire il giovane spagnolo già da ora, ovviamente in cambio di una piccola offerta economica. In caso il club inglese pretenda un prezzo troppo alto per anticipare i tempi, allora Suso si accaserà in rossonero solo a luglio, alla naturale scadenza del contratto.

Il giocatore, che al Liverpool non trova spazio e lo scorso anno giocò in prestito all’Almería, è parso molto entusiasta della sua futura, nuova avventura rossonera: “Sono felice di venire al Milan. Non ho ancora parlato con Inzaghi, sono venuto qui per le visite mediche e spero che vada tutto bene. Un messaggio per i tifosi del Milan? Sono qui per poco, vediamo quando giocherò”

Photo credit: md.faisalzaman via wikimedia