Oggi è il giorno dell’ufficializzazione di ArmeroDiego Lopez in casa Milan. Ma già si dà la caccia a un nuovo obiettivo, tanto per cambiare un parametro zero. E’ il centrocampista del Camerun, con passaporto francese, Stephane Mbia, attualmente svincolato dal Qpr dopo aver giocato l’ultima stagione in prestito al Siviglia e aver sollevato al cielo l’Europa League, da protagonista.

Il giocatore non ha trovato l’accordo con gli inglesi per rinnovare e ora è richiesto da molte società. Ci sono i russi del Rubin Kazan e i turchi del Galatasaray di Cesare Prandelli. Al Milan serve un giocatore con questo profilo, tra l’altro di 28 anni, quindi con almeno 4-5 cinque ancora ad alto livello. Mbia andrebbe a prendere il posto di Riccardo Montolivo, fermo per infortunio fino a dicembre.

Ma non solo. In casa Milan c’è timore che l’olandese Nigel De Jong possa fare la valigie e accasarsi al Manchester United di Louis van Gaal, qualora gli inglesi dovessero mollare la presa su Arturo Vidal. L’alternativa, per il Diavolo, potrebbe essere Ever Banega, anche lui capace di giocare davanti alla difesa, di proprietà del Valencia, ma in rotta con gli spagnoli che nell’ultima stagione hanno deciso di mandarlo in prestito al Newell’s Old Boys. El Tanguito ha il contratto in scadenza nel 2015, quindi può trasferirsi a un prezzo accessibile.  Oltre che nel ruolo di regista, può giostrare in quello di mezzala. Piedi ottimi, testa un po’ matta.