Stop nella trattativa ad oltranza Milan-Santos per Robinho (nell’immagine Infophoto), che vorrebbe tornare in Brasile. Pareva tutto fatto, ma l’accordo si è arenato per motivi economici: il gap fra offerta (7 milioni) e richieste rossonere (10 milioni) non è al momento colmabile, anche perchè i 400 mila euro al mese chiesti dal giocatore sono al momento fuori mercato anche in un paese in crescita come quello brasiliano.

Stridono molto, quindi, le aperture di Gazzetta dello Sport e Gazzetta.it che stamattina focalizzavano sul mercato di via Turati. L’edizione cartacea, che logicamente ha dei tempi di chiusura per andare in stampa, dà per quasi fatto l’accordo con il Santos mentre quella online, che si ricicla in 10 minuti, parla dello stop alla trattativa. Se non parte, il brasiliano, come fa ad arrivare Balotelli annunciato in pompa magna in prima pagina (grazie anche ai soldi di Pato e alla probabile cessione di Abate)?

Intendiamoci, alla fine Binho partirà lo stesso, anche perchè pare che l’Atletico Mineiro abbia alzato la posta a 9. Però rimane un grande segno dei tempi: internet batte carta sulla freschezza e sulla velocità. Prendiamo ad esempio pagina 11, l’articolo su Moratti che vede il magnate del Kosovo per lo stadio. Sono dichiarazioni riportate da Fcinternews.it (segnalato). Cara Gazzetta, una volta le notizie le davi tu.

Caso Boateng, per restare in via Turati: sono da registrare le posizioni contrarie di Seedorf e quella assurda di Idris.