Come riporta Gianluca Di Marzio sul proprio sito, Milan e Parma hanno trovato l’accordo per lo scambio alla pari tra Cristian Zaccardo e Djamel Mesbah, una trattativa nata all’inizio di gennaio e che solo oggi, dopo una serie di incontri tra le parti, ha trovato la sua conclusione. Tra poco l’ufficialità. Il difensore modenese (foto by InfoPhoto), 31 anni, giocherà in rossonero fino al giugno 2016, mentre farà il percorso inverso Mesbah, che da mesi non trovava spazio nell’undici di Allegri.

L’arrivo a Milanello di Zaccardo (unico uomo, insieme a Zidane, a perforare Buffon nel Mondiale 2006), che può indifferentemente agire da difensore centrale come da terzino destro, potrebbe essere il via libera definitivo per un’altra trattativa in cova da settimane, quella che dovrebbe portare Ignazio Abate alla corte di Luciano Spalletti. Per lui, il Milan ha chiesto 12 milioni di euro, lo Zenit si era fermato a 10: nelle prossime ore si vedrà se l’acquisto del difensore ex Parma è stata la conferma implicita del buon esito dell’affare Milano-San Pietroburgo.