Milan, il primo colpo di mercato cinese si chiama Mateo Musacchio. Raggiunto dal club rossonero un accordo col Villareal per il difensore classe ‘90.

Accordo col Villareal, stuzzica Kessié

Trattato a lungo già nell’ultimo estate, il difensore costa 18 milioni. Al giocatore sarebbe stato offerto un quadriennale, ma l’ingaggio è ancora da definire. Nei giorni scorsi il “Diavolo” ha intanto lanciato l’offensiva per il 20enne dell’Atalanta Kessié. Strappato il sì al centrocampista, c’è però anche il forte interesse della Roma. In serata il d.s. del Milan Mirabelli potrebbe incontrare l’entourage del giocatore. Si tratta di una trattativa nata mesi fa, ancor prima del closing. E settimana scorsa il responsabile dell’area tecnica di via Aldo Rossi ha stretto un patto con il procuratore dell’ivoriano. L’Atalanta non intende fare sconti sui 28 milioni già pattuiti, e desidera sentire la Roma. Da tempo i giallorossi hanno un accordo col club, ma non col giocatore.

Aubameyang, una visita che fa notizia

Accende intanto la fantasia dei tifosi Pierre Aubameyang. In visita nei giorni scorsi con la fidanzata, Alysha Behague, e il fratello Catilina, dà adito alle voci che lo vorrebbero vestire rossonero nella prossima stagione. Il terzo fratello Willy si è addirittura “geolocalizzato” a Casa Milan. “Sarebbe un vero piacere tornare al Milan – dichiarò il 27enne in un’intervista rilasciata a “Onze Mondial” nello scorso ottobre – Per me è stata molto dura andare sempre in giro in prestito e credo che ora un po’ mi rimpiangano. Nonostante tutto, i rapporti sono rimasti buoni”. Il bomber del Borussia Dortmund è uno degli obiettivi di Fassone e Mirabelli per il prossimo mercato. Terzo incomodo il Psg, deciso ad affiancarlo a Cavani nell’attacco della prossima stagione. Mister Li ha sì autorizzato ad avanzare una cospicua offerta sia ai tedeschi (60 milioni) che al calciatore (7,5 milioni netti a stagione), nettamente superata però dai parigini, soprattutto col gabonese.