Secondo quanto riportato dall’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, il Milan ha praticamente concluso l’acquisto di Riccardo Saponara, trequartista destro dell’Empoli già in comproprietà con il Parma: l’accordo è stato definito sulla base di 4 milioni di euro che i rossoneri verseranno al club toscano in cambio della comproprietà del giocatore. A quanto risulta, Saponara non si trasferirà subito a Milano, ma resterà con l’Empoli fino a giugno, quando Milan e Parma ridiscuteranno del giocatore. Dopo le grandi svendite, insomma, finalmente i rossoneri si muovo anche sul mercato in entrata, anche se solo in ottica futura.

Romagnolo, 21 anni appena compiuti e vicinissimo all’Inter nel recente passato, Saponara (foto by InfoPhoto) è alla terza stagione con la maglia dell’Empoli, con il quale ha debuttato nell’agosto del 2010. Numerose anche le presenze nelle nazionali giovanili azzurre: tre presenze con l’Under 18, una con l’Under 19, mentre dal febbrao 2011 è entrato a far parte stabilmente della nazionale Under 21, ora allenata da Devis Mangia.

Esterno destro d’attacco rapido e tecnico, nonostante il fisico tutt’altro che minuto (184cm per 73kg), in grado di giocare anche come trequartista, Saponara si inquadrerebbe alla perfezione nel 4-3-3 di Allegri, occupando idealmente il ruolo che al momento è di Robinho. Anche se assomiglia più a un altro brasiliano: Kakà.