Ezequiel Lavezzi è sul mercato. Una notizia che ha reso particolarmente interessante la cena di Arcore, che si è svolta ieri sera, tra Adriano Galliani, Silvio Berlusconi e Pippo Inzaghi. Il Milan è interessato al Pocho, non da ora, ma c’è anche la Juventus sulle tracce dell’argentino. Alla fine del mercato mancano circa due settimane, Galliani ha abituato i tifosi a fare colpi nelle ultime ore.

Ecco perché Lavezzi improvvisamente è diventata la primissima scelta dei rossoneri. Ieri, l’agente del calciatore, Alejandro Mazzoni, ha incontrato a Parigi l’amministratore delegato del Psg, Jean Claude Blanc, ma la trattativa per il rinnovo ha subito un brusco stop. Mazzoni sa che Lavezzi ha mercato in Italia e dunque punta i piedi. Tra parigini e Milan i rapporti sono ottimi. La fumata bianca potrebbe arrivare nei prossimi giorni, anche se gli ostacoli non mancano.

La caccia al Pocho non mette in secondo piano quello che, prima di iniziare a mangiare ieri sera, era il vero obiettivo di Inzaghi, il brasiliano Douglas Costa. La sua clausola da 50 milioni di euro rende l’obiettivo inarrivabile, ma lo Shaktar sarebbe disposto a trattare per 30. Il Milan ha messo in conto un investimento da 25 milioni con pagamento a rate. Galliani in questo caso conta molto sull’alleanza con l’agente di Douglas Costa, Kia Joorabchian.