Jackson Martinez ha lasciato il Porto per firmare un contratto con l’Atletico Madrid e non il Milan, che si era fatta avanti in sede di calciomercato.

Questo quanto annuncia la stampa spagnola, per la quale dunque l’affare è già fatto e in dirittura d’arrivo. La notizia, riportata da Marca, vedrebbe l’attaccante colombiano già vestito di bianco e rosso per la prossima stagione: i Colchoneros pagheranno i 35 milioni di euro di clausola rescissoria al Porto.

Dunque, niente Milan? Forse, o forse no. Perché sull’Atletico Madrid incombe una nube relativa ad un possibile blocco del mercato, in quanto il club è sospettato di attività irregolari nell’acquisto di alcuni giocatori minorenni; proprio come successo al Barcellona.

Se così fosse, il club di Simeone non potrebbe depositare nessun contratto d’acquisto, in quanto avrebbe il mercato in entrata bloccato, facendo saltare l’affare.

Marca precisa ancora: “L’Atletico non sarà tranquillo fino a quando, il primo di luglio, si aprirà il mercato e potrà cominciare a fare acquisti”. L’arrivo di Jackson Martinez prevede anche la partenza di Raul Jimenez, per liberare un posto da extracomunitario: Porto, Monaco e Benfica interessate al messicano.