Grandi manovre intorno al calciomercato del Milan. I rossoneri hanno due grandi obiettivi, Isco e Fabregas. Entrambi, difficilmente, potranno arrivare alla corte di Vincenzo Montella nella prossima sessione, ma il Diavolo sta tentando i due spagnoli in vista del calciomercato estivo.

Per gennaio il tenico napoletano ha richiesto un centrocampista di qualità e per questo il Milan si sta dedicando a Badelj, centrocampista classe ’89 della Firoentina.

Altri obiettivi, secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, sono Mateo Kovacic e Keita Balde della Lazio. Quest’ultimo non ha rinnovato con i biancocelesti e si avvicina ad una cesisone da 30 milioni di euro. Anche in questi due casi, però, si tratta di discorsi da affrontare a giugno.

Più prossime, invece, cessioni di calciatori che sin qui hanno trovato poco spazio. Luiz Adriano è vicino all’addio. Per lui si è fatto avanti lo Spartak Mosca.

Dal punto di vista economico, non si profila un grande affare per il club. I russi non sborseranno 7 milioni di euro, come ventilato negli ultimi giorni, ma molto meno. Una cifra irrisoria che sarà peraltro utilizzata per pagare la buonuscita dell’attaccante.

In casa milanista resta il malumore per l’occasione persa l’anno passato, quando il brasiliano stava per finire in Cina, allo Jiangsu Suning, per 15 milioni di euro.

I rossoneri possono però sorridere per il risparmio di un ingaggio consistente: 6 milioni di euro.

In partenza anche Leonel Vangioni (su di lui Olympique Marsiglia e Sporting Lisbona) e Rodrigo Ely (ritorno all’Avellino?).