Il calciomercato non è ancora ufficialmente iniziato, ma il Milan continua a muoversi in anticipo. Dopo aver chiuso lo scambio Cerci-Torres con l’Atletico Madrid, Adriano Galliani ha spostato l’obiettivo su Matija Nastasic, centrale difensivo del Manchester City. Come riporta Sportmediaset, il Milan avrebbe proposto al club inglese un prestito con diritto di riscatto per un giocatore che, complice anche un grave infortunio alla caviglia destra, in due stagioni e mezza di Premier League non è mai riuscito a ripetere le prestazioni offerte con la maglia della Fiorentina; quest’anno, addirittura, il 21enne serbo non è mai stato impiegato da Manuel Pellegrini.

Nastasic al Milan, la situazione

Il probabile approdo di Nastasic in rossonero va letto in prospettiva. Al momento, infatti, non sembra esserci un’esigenza immediata per quanto riguarda il pacchetto di difensori centrali, visto che a disposizione di mister Inzaghi ci sono già cinque giocatori (Alex, Rami, Mexes, Zapata e Bonera) e visto che la solidità difensiva della squadra è parsa in netta crescita. Tuttavia, le perplessità circa le condizioni atletiche del brasiliano Alex e le croniche incertezze di Zapate e Bonera (senza considerare le lune di Mexes, peraltro in scadenza a giugno) hanno convinto Galliani a muoversi d’anticipo su un giocatore di qualità, mancino e, cosa da non sottovalutare, ancora giovanissimo.

L’asse con il Manchester City è rodato da tempo – vedasi gli acquisti di Robinho, De Jong e Balotelli, oltre alle trattative per Kakà e Tevez – e questo è sicuramente un fattore che potrà facilitare le cose. Ovviamente, c’è da fare attenzione alle possibili controffensive delle altre squadre interessate a Nastasic: lo Schalke 04 ha già presentato un’offerta di prestito con diritto di riscatto, e il giocatore piace molto anche a Juventus (che per ora sembra puntare su altri obiettivi come Rolando e Chiriches) e Inter.

Occhio in particolare ai nerazzurri: Mancini ha voluto Nastasic al Manchester City, nel 2012, girando alla Fiorentina ben 16 milioni di euro più il cartellino di Savic, e gradirebbe molto poterlo riavere anche in nerazzurro. Se poi c’è di mezzo la possibilità di restituire lo sgarbo al Milan per la questione Cerci, allora tanto meglio.

photo credit: Calciomercato24 via photopin cc