Social, una terra selvaggia, dove si chiudono e riaprono le trattative, come quella fra Donnarumma e il Milan. Sul proprio profilo Instagram, il portierone ha annunciato che, coi dirigenti rossoneri, si siederà attorno ad un tavolo, per discutere del rinnovo.

Donnarumma, cambio di rotta

“#Donnarumma #Raiola, Ieri, Oggi e Domani”. Il cinguettio postato nel pomeriggio da Gigio sapeva di rottura totale col Milan. E invece il tutto è stato rimesso in discussione a strettissimo giro. In serata il colpo di scena: scusandosi per le polemiche accese col tweet precedente, Donnarumma ha rivelato che, dopo l’Europeo Under 21, discuterà del prolungamento contrattuale.

Parole limpide

Questo il testo del post serale su Instagram del numero 99 rossonero: “Oggi con un mio tweet ho scatenato un vero putiferio, che non volevo generare, e di questo mi scuso. Desidero ribadire il mio amore assoluto per il Milan e i suoi tifosi. Ora ho in mente la Nazionale, con la quale spero di fare un regalo a tutti i tifosi. La mia promessa è che, non appena sarà finito l’Europeo, incontrerò la Società insieme alla mia famiglia e al mio agente per discutere il mio rinnovo. Parole condivise anche dal fratello e dal cognato del portiere che hanno posto il loro “like”.

Appuntamento fissato a dopo l’Europeo

E non si è fatta attendere a lungo la risposta dell’agente Mino Raiola, tramite Twitter: “Donnaraiola-Haters 1-0. What’s next?”. Ma se parli di Donnarumma non puoi mai cantar vittoria: a circa un’ora di distanza dal messaggio di avvicinamento al Milan, Gigio su Instagram annuncia la chiusura del proprio account. Motivo ufficiale? “Hackeraggio sul mio account”, come ha spiegato il diretto interessato. Ad avere, almeno per il momento, l’ultima parola Mino Raiola, intervenuto con un tweet intorno all’una di notte: “tweet”tra me e Gigi tweet di amicizia. Dopo Europeo incontriamo Milan. Adesso importante la Nazionale”.