Kevin-Prince Boateng ha rescisso il contratto che lo legava alla formazione tedesca dello Schalke 04 ed è ora pronto ad unirsi al Milan nella prossima finestra di calciomercato.

Il 28enne centrocampista ghanese, dunque, come già ampiamente anticipato nelle sue recenti dichiarazioni dall’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, si unirà al club rossonero a partire dal 4 gennaio, giorno di apertura ufficiale della sessione di calciomercato invernale 2016.

A rendere il tutto ufficiale ci ha pensato lo stesso club tedesco con base a Gelsenkirchen: “FC Schalke 04 e Kevin-Prince Boateng hanno deciso di risolvere il contratto in essere fino al 30 giugno 2016 con opzione per un altro anno – si legge sul sito del club teutonico – riguardo alle modalità, entrambe le parti hanno concordato di mantenere la riservatezza. Boateng era arrivato alla fine di agosto 2013 dal Milan. Per lo S04 Boateng ha disputato 60 partite ufficiali, in cui ha segnato 7 gol. Il 28enne è idoneo a giocare dal 1º gennaio 2016 per altri club”.

Kevin-Prince Boateng è nato a Berlino Ovest il 6 marzo 1987; naturalizzato ghanese, fratello di quel Jérôme difensore del Bayern Monaco e della Nazionale tedesca, in carriera ha giocato per Hertha Berlino, Tottenham, Borussia Dortmund, Portsmouth, Mila n e, appunto Schalke 04. In rossonero, dal 2010 al 2013, ha collezionato 74 presenze con 10 gol.

In carriera ha vinto un tedesco B-Junioren (Hertha Berlino: 2002-2003), una Coppa di Germania Junioren (Hertha Berlino: 2003-2004), una Coppa di Lega inglese (Tottenham: 2007-2008), uno Scudetto (Milan: 2010-2011) e una Supercoppa italiana (Milan: 2011).