Il Milan ha trovato il suo regista. Dopo settimane di rinvii, Lucas Biglia sarà nelle prossime ore un nuovo giocatore rossonero.

Biglia: firmerà un triennale, alla Lazio 20 milioni di euro

Raggiunto il punto d’intesa con la Lazio, come confermato dall’agente di Biglia. In rotta col tifo biancoceleste, il 31enne lascerà quest’oggi il ritiro della Lazio, per sottoporsi alle visite mediche di rito. Poi apporrà la firma sul contratto, fino al 2020. Ai capitolini andranno 17 milioni di euro più 3 di bonus. I tempi si sono allungati per l’ok all’affare, ma Biglia passerà presto tra le fila del Milan, che in serata ha dato l’affondo decisivo, per convincere Lotito a cedere il suo capitano.

Biglia: l’agente “Troppo felice di questa scelta”

“Con il Milan è fatta. E’ troppo felice di questa scelta. Arriva a Milano venerdì e non vede l’ora di iniziare”, ha dichiarato Enzo Montepaone, agente di Biglia. Che col nuovo accordo percepirà circa 3,5 milioni di euro a stagione. Il playmaker sudamericano si è sottoposto appena ad un allenamento, alla ripresa stagionale, con la Lazio. Approfitterà della giornata di riposo, concessa da Simone Inzaghi alla squadra, per lasciare il ritiro trentino e svolgere le visite mediche con il Milan e porre la firma sul contratto.

Biglia: la collera del tifo laziale

Nella seduta sostenuta insieme ai suoi ormai ex compagni, Biglia è stato preso di mira dalla tifoseria biancoceleste, sentitasi tradita. “Capitano indegno, vattene a Milano” gli ha urlato la frangia più inferocita, con insulti a ogni tocco di palla. Una situazione ingestibile che ha convinto anche il presidente Lotito a lasciar partire il giocatore. Per la gioia del tecnico Vincenzo Montella, che potrà contare su quel costruttore di gioco largamente richiesto agli emissari di mercato Fassone e Mirabelli. Ancora qualche ora e Lucas Biglia diventerà ufficialmente il nono acquisto del mercato rossonero.