Terzo acquisto ufficiale del calciomercato Milan, dopo quelli di Rodrigo Ely e di Andrea Bertolacci: è Carlos Bacca, centravanti colombiano del Siviglia, che vestirà rossonero per le prossime cinque stagioni. La trattativa era stata condotta con successo settimana scorsa e pochi minuti fa è arrivata l’ufficialità sul sito del club: “AC Milan comunica di aver raggiunto un accordo con il Siviglia FC per il trasferimento definitivo del calciatore Carlos Bacca al Milan, condizionato al superamento delle visite mediche che saranno effettuate nei prossimi giorni“. Contestualmente, anche il sito ufficiale del Siviglia ha confermato il passaggio del colombiano alla corte di Mihajlovic. Le visite mediche sono in corso di svolgimento in Colombia, dove Bacca è stato raggiunto dal medico sociale rossonero e da Rocco Maiorino: salvo sorprese, il nuovo centravanti del Milan firmerà questa sera. L’operazione è costata 30 milioni di euro, equivalenti alla clausola di rescissione.

Calciomercato Milan

Nel frattempo, Adriano Galliani, da bravo ragnone, continua a tessere la sua tela. Oggi a pranzo è stato intercettato presso il suo adorato Giannino in compagnia di Gilmar Veloz e Kia Joorabchian, ovvero, rispettivamente, procuratore di Alex e procuratore di Luiz Adriano. Il roccioso difensore ex PSG ha molte richieste dal Brasile e verrà lasciato libero di trovarsi una nuova squadra, dal momento che non rientra nei piani del nuovo allenatore: si cerca un accordo per l’eventuale buonuscita. Discorso opposto per l’attaccante dello Shaktar Donetsk, che ha già raggiunto un’intesa con il Milan per il prossimo dicembre, quando scadrà il suo contratto con gli ucraini. I rossoneri potrebbero decidere di anticipare l’operazione già in questa sessione di mercato, facendo contento Mircea Lucescu: naturalmente non si raggiungeranno gli 8 milioni richiesti dallo Shaktar (e offerti da un paio di club qatarioti e turchi, che Luiz Adriano ha rimbalzato), ma per una cifra di 3-4 milioni Galliani potrebbe regalare a Mihajlovic un altro attaccante di buona qualità e a prezzo quasi stracciato. E non finisce qui: tra oggi e domani, giorno del raduno e della presentazione ufficiale di Sinisa Mihajlovic, potrebbero venir ufficializzate altre due operazioni definite da tempo, ovvero il tesseramento di José Mauri, talentino classe ’96 del fu Parma, e il rinnovo del contratto di Philippe Mexes (a un terzo dell’ingaggio percepito finora). Per quest’ultimo si attende soltanto la firma di Adil Rami, ceduto ieri al Siviglia per una cifra di 4 milioni di euro più bonus.