Si mobilita il calciomercato del Torino, con la cessione del terzino sinistro della nazionale italiana, Matteo Darmian, al Manchester United che è sempre più vicina.

Il club granata ha fatto una precisa richiesta ai Red Devils: 18 milioni di euro più due di bonus. Il club inglese ha detto sì, siamo ormai nell’ultima fase della contrattazione.

Le due parti, dunque, sono ormai prossime alla chiusura dell’accordo. Matteo Darmian ha già accettato la proposta arrivata dai Red Devils, tanto che nella notte sono avvenuti nuovi colloqui e le parti sono ormai sempre più vicine.

Il giocatore è stato espressamente richiesto dal tecnico olandese del Manchester United, Louis Van Gaal, che vorrebbe affidare al terzino della nazionale italiana la fascia sinistra del club inglese.

Matteo Darmian è nato a Rescaldina il 2 dicembre 1989; ha dato i primi calci ad un pallone nel campetto dell’oratorio del suo paese d’origine, dove l’allenatore era il padre Giovanni. E’ poi cresciuto nelle giovanili del Milan. Il debutto a 17 anni, poi il prestito al Padova in Serie B, al Palermo e poi, il 12 luglio 2011, al Torino.

In carriera ha vinto una Champions League (Milan: 2006-2007), una Supercoppa Europea (Milan: 2007) e, a titolo individuale, un Oscar del calcio (2014) e il Milanosportiva Awards 2014.