Stefano Pioli ha rinnovato per altri due anni il suo contratto con la Lazio. Ad annunciarlo è stata la stessa società biancoceleste, con una nota ufficiale apparsa sul proprio sito.

La S.S.Laziosi legge nella nota diffusa dal clubcomunica di aver prolungato il rapporto contrattuale con l’allenatore Stefano Pioli fino al 30 giugno 2017. La Lazio avrà l’opzione di prolungare ulteriormente il contratto del tecnico Pioli fino al 30 giugno 2018″.

Dunque, un rinnovo biennale con opzione per un terzo anno, a simboleggiare che la società vuole costruire un progetto nuovo e duraturo con Stefano Pioli, allenatore capace di portare i biancocelesti in finale di Coppa Italia e ai preliminari di Champions in un’annata unica.

Stefano Pioli è nato a Parma il 20 ottobre 1965. Ex difensore, la sua carriera da allenatore è iniziata nel 1999, alla guida degli Allievi Nazionali del Bologna prima e la Primavera poi. Un altro anno nel settore giovanile (2002-2003, Primavera del Chievo), prima del periodo di allenamento tra i “grandi”.

Pioli ha guidato Salernitana, Modena, Parma, Grosseto, Piacenza, Sassuolo, Palermo, Bologna e, appunto, Lazio.

Da calciatore ha conquistato un campionato di Serie C1 (Parma: 1983-1984), uno Scudetto (Juventus: 1985-1986), un campionato di Serie B (Fiorentina: 1993-1994), una Supercoppa Europea (Juventus: 1984), Una Coppa Campioni (Juventus: 1984-1985) e una Coppa Intercontinentale (Juventus: 1985). Da allenatore, invece, per ora solo un campionato Allievi Nazionali (Bologna: 2000-2001).