Spera di continuare la favorevole tradizione coi tedeschi la Lazio, che piazza il colpo Moritz Leitner.

SBARCATO A FIUMICINO

Il nuovo acquisto biancoceleste è atterrato a Roma Fiumicino con un volo da Monaco alle 11.10. Attese per la giornata odierna le visite mediche in Paideia prima di porre la firma sul contratto e raggiungere i compagni nel ritiro di Marienfeld (Germania). I capitolini hanno concluso l’operazione col Dortmund per 2,5 milioni di euro, bonus compresi. Al giocatore andranno circa 900mila euro per i prossimi 5 anni. “Conosco tutto del derby, sono carico”, le sue prime parole, desideroso di rimettersi in discussione.

IN CERCA DI RILANCIO

Centrocampista classe 1992 (compirà 24 anni a dicembre), le ultime stagioni non lo hanno visto brillare. Prima il prestito biennale allo Stoccarda, poi la retrocessione nella seconda squadra del Dortmund (quarta serie) durante l’ultimo anno. Battuta la concorrenza del Monaco 1860, realtà che lo ha lanciato nel grande calcio (seconda divisione) ad appena 17 anni. Nato a Monaco, Moritz ci ha pensato, attirato dalla prospettiva di restare in una realtà di cui conserva bei ricordi, ma alla fine ha preferito l’estero, e quindi la Lazio.

ESPERIENZA INTERNAZIONALE

Nel curriculum Leitner vanta una lunga militanza con la nazionale Under 21 della Germania. Lì è stato prevalentemente impiegato come interno nel 4-2-3-1, accanto al regista Geis, curiosamente anche lui cercato dalla Lazio l’anno passato. Esperienza internazionale abbinata a doti tecniche, il ragazzo era da tempo in trattativa con la sua nuova società:raggiunta da tempo l’intesa economica tra le parti, tanto che in Germania già si parlava di visite mediche in questi giorni. Un paio di settimane fa Leitner aveva anche visitato il centro sportivo di Formello. Mancava soltanto l’ok definitivo dei biancocelesti, arrivato evidentemente nelle ultime ore. Dopo qualche giorno di indecisione, la Lazio si è infine convinta, pronta ad accoglierlo.