Quella che potrebbe essere una parte importante del futuro della Juventus è in Emilia, precisamente a Sassuolo. Li infatti militano Simone Zaza (nasce a Policoro, Matera, nel 1991. E’ mancino. E’ un centravanti. Dotato di un gran fisico e di buona tecnica. Nella scorsa stagione, la sua prima in serie A, ha messo a segno 9 reti in 33 presenze) e Domenico Berardi (classe 1994, è originario di Cariati Marina, Cosenza. E’ un attaccante esterno o all’occorrenza trequartista. Mancino. E’ veloce, buon contropiedista, tecnico e dotato di un bel tiro. Nel 2013-2014, da debuttante in serie A, ha realizzato 16 centri in 29 presenze). Con la maglia della nazionale stanno stupendo tutti. Il primo, convocato a sorpresa dal nuovo c.t. Antonio Conte, regala una prestazione maiuscola nella sfida amichevole vinta 2-0 dagli azzurri sull’Olanda. Oltre a evidenziare le sue buone doti si procura un rigore, poi realizzato da De Rossi, provocando l’espulsione di Martins Indi. Si segnala per la umiltà e la cattiveria agonistica. Mostra una grande intesa con il compagno di reparto Immobile (bianconero mancato) e diviene uno dei giocatori più chiacchierati degli ultimi giorni. Ieri Berardi, invece, è stato decisivo nella vittoria 3-2 dell’under 21 targata Gigi Di Biagio contro la Serbia. Il cosentino non inizia benissimo e si becca pure un giallo, ma nella ripresa sale in cattedra: colpisce un palo e completa la rimonta degli azzurrini segnando il 3-2 e avvicinando la squadra alla qualificazione a Euro 2015.

I bianconeri hanno il controllo su entrambi i talenti. Durante la scorsa estate hanno ceduto l’intero cartellino di Zaza al Sassuolo, ma si sono assicurati una clausola di riacquisto (15 milioni nel 2015, 18 nel 2016). I Campioni d’Italia potrebbero pensare persino di portarlo sotto la Mole già nel prossimo mese di gennaio, ma l’ipotesi pare complicata. Durante l’estete il ragazzo ha chiesto di vivere un’altra annata in Emilia per accumulare minutaggio ed esperienza e la Juve dovrebbe accontentarlo. Diverso il discorso per giugno 2015. Se questo promettente inizio di stagione verrà confermato, l’attaccante potrebbe trasferirsi a Torino. Relativamente a Berardi. Il ragazzo è comproprietà tra il Sassuolo e i bianconeri, ma il riscatto da parte della Juve per la prossima stagione è già stato fissato a 10 milioni.

Non solo Berardi e Zaza. La Juventus è attiva sul mercato dei giovani. Altro nome caldo è quello di Adrien Rabiot (centrocampista, classe 1995) del Psg. Il contratto del transalpino scadrà nel 2015 e i parigini non l’hanno inserito nella lista per la Champions League. Il ragazzo pare destinato a lasciare la capitale francese. Su di lui parecchi club. Il Daily Express parla di un interesse di Arsenal e Chelsea. In Italia è inseguito anche dalla Roma. Secondo quanto riportato da La Stampa, Rabiot avrebbe già un pre-contratto di massima con la Vecchia Signora. Sarebbe un altro colpo importante. Il giovane infatti pare avere le carte in regola per un futuro glorioso.

Non solo calciomercato. In casa Juventus tiene banco anche la questione infortuni. Nei giorni scorsi si è montato un caso intorno al ginocchio di Arturo Vidal ma, con un tweet, il calciatore ha tranquillizzato tutti ‘Il mio ginocchio è in perfette condizioni, per favore smettete di inventare cose e informatevi bene. Forza Cile!’.

Ora il centrocampista è in ritiro con la nazionale cilena, ma già lunedì dopo l’amichevole contro il Messico potrebbe tornare a disposizione di Allegri. Attenzione anche alla situazione di Chiellini. Il difensore ha un edema al soleo della gamba sinistra. Era con la nazionale di Conte ma, indisponibile per la gara contro di Oslo contro la Norvegia valida per le qualificazioni a Euro 2016, rientra a Vinovo. Sky mette in dubbio pure la sua presenza nel debutto dei bianconeri in Champions League contro il Malmoe (martedì 16 settembre allo Stadium). Marrone è vittima di una lesione di I-II grado al retto femorale della coscia sinistra. Per lui si prevede uno stop di circa 20-30 giorni. Anche Pirlo è ancora alle prese con il suo problema al retto femorale. Prosegue il recupero di Barzagli e Morata. Il difensore ha dichiarato che sta accorciando i tempi e potrebbe tornare presto.

LEGGI ANCHE:

Calciomercato Juventus: rinnovi di Buffon, Chiellini, Barzagli e altri, il caso Pogba

Calciomercato Juventus: Mata, Rabiot e nome nuovi, Immobile e Zaza, Conte, video e parole di Pogba

Balotelli nuova fidanzata: ecco chi è Rosie Tapner, il presunto flirt del calciatore