E alla fine rispunta sempre il suo nome. Si parla di Mario Balotelli. Qualche tempo fa Tuttosport aveva già lanciato la stravagante ipotesi di vedere il giocatore con la maglia della Juventus e, adesso, tale suggestione torna di moda. Il quotidiano torinese parla di una telefonata tra il ragazzo e il nuovo allenatore dei bianconeri, Max Allegri. Il tecnico toscano ha già lavorato con SuperMario ai tempi del Milan. Ufficialmente questa chiamata è servita al bomber per fare gli auguri al suo ex allenatore, ma c’è chi afferma che l’attaccante abbia chiesto informazioni relativamente alla possibilità di un trasferimento sotto la Mole. Vedremo.

La Gazzetta dello Sport lancia un altro possibile duello di calciomercato tra Juventus e Inter. Si parla di Adrien Rabiot, giovane centrocampista centrale (può giocare anche a sinistra o trequartista) del Psg. Il contratto del francese, classe 1995, scadrà nel 2015. Le due squadre si sono appena date battaglia per Pereyra (Udinese). Pare l’abbiano spuntata i piemontesi e nei prossimi giorni si potrebbe chiudere. Ora si prospetta questo nuovo intrigante testa a testa. Il giocatore potrebbe avere un accordo con i Campioni d’Italia e se riuscisse a non firmare il rinnovo potrebbe sbarcare a Torino tra un anno a parametro zero. La squadra di Thoihir potrebbe provare ad acquistarlo subito.

La Juve, intanto, continua a pensare anche alla sua trequarti. Secondo Tuttosport per Candreva (classe 1987, attaccante esterno di destra o trequartista) la Lazio chiederebbe 35 milioni. Anche con l’inserimento di una contropartita tecnica come Ogbonna quella cifra rimarrebbe alquanto elevata per le casse di Corso Galileo Ferraris. Difficile anche arrivare a Lamela (classe 1992, attaccante esterno o seconda punta) del Tottenham. Più alla portata potrebbe risultare l’ipotesi Nani (classe 1986, attaccante esterno) del Manchester United. Attenzione, poi, al nome di Giacomo (Jack) Bonaventura, giocatore dell’Atalanta, classe 1991. E’ un esterno offensivo in grado di fare anche il trequartista. Marino ha dichiarato di lui ‘ Con la Juve abbiamo ottimi rapporti, nel caso non sarebbe sgradita una richiesta bianconera per Bonaventura’. Occhio anche all’ipotesi Jovetic (classe 1989, attaccante esterno o seconda punta) del Manchester City.

Nono solo Balotelli. Per il ruolo di attaccante centrale è sempre caldo il nome di Lukaku. Il bomber, classe 1993, gioca nel Chelsea. Non si abbandona totalmente neppure l’ipotesi Drogba.

Relativamente alle uscite è caldo il nome di Giovinco. Con Allegri potrebbe avere qualche chance in più di essere schierato sulla trequarti oppure anche un po’ più avanti, ma i bianconeri stanno comunque valutando l’ipotesi della sua partenza. La Sampdoria potrebbe essere interessata al giocatore.

Intanto Tuttosport riporta le cifre relative al passaggio di Alvaro Morata in bianconero. La Vecchia Signora dovrà pagare 20 milioni in 4 anni. I blancos, però, godono della famosa ‘clausola di ricompra’. Se vorranno riprendersi il calciatore al termine della prossima stagione o di quella successiva dovranno versare una cifra massima di 30 milioni nelle casse dei piemontesi.

LEGGI ANCHE:

Giorgio Chiellini si sposa

Calciomercato Juventus: Evra ha deciso, sarà bianconero, Morata a Torino “Sono felice”, video