La Juventus potrebbe fare cassa cedendo uno dei suoi ‘big’. E’ questa la notizia che sta trovando ampia risonanza in queste ultime ore. I nomi dei papabili sono ormai noti: Arturo Vidal e Paul Pogba.

Da tempo la Vecchia Signora dichiara di non volere privarsi dei suoi campioni e cederne uno rappresenterebbe un sacrificio non indifferente, ma a certe cifre pare complicato rinunciare. E’ vero, inoltre, che con le operazioni di mercato chiuse nelle scorse settimane i piemontesi hanno racimolato un bel gruzzoletto (Tuttosport parla di circa 27 milioni), ma la partenza di uno dei due fenomenali centrocampisti fornirebbe una somma megagalattica che la società di Corso Galileo Ferraris potrebbe utilizzare anche per arrivare a giocatori del calibro di Sanchez, Di Maria o simili.

Situazione Vidal: alcuni tra i più prestigiosi club europei hanno riposto le loro attenzioni sul Guerriero. Secondo la Gazzetta dello Sport è lui quello con maggiori chance di addio. Un’ipotesi valida potrebbe essere quella del Manchester United. Per il quotidiano milanese i Red Devils sarebbero pronti a un’offerta mostruosa: 45 milioni di sterline (circa 57 milioni di euro), ma c’è anche chi parla di 50 (63 milioni di euro). A tutto ciò si aggiungerebbe il cartellino di Nani. Con tali proposte i bianconeri potrebbero davvero vacillare.

Relativamente a Pogba: il francese è molto richiesto. Le grandi d’Europa lo guardano con ammirazione. Secondo Tuttosport il Chelsea, che ha ricavato 60 milioni di euro dalla cessione di David Luiz al Psg, il Real Madrid, il Barcellona, il Manchester City e lo United gradirebbero molto godere delle sue prestazioni. Per il quotidiano torinese la Juve e Mino Raiola, agente del francese, avrebbero pensato di lasciarlo almeno un’altra stagione a Torino, ma davanti a proposte pari a circa 70 milioni di euro il Polpo potrebbe fare le valige.

Intanto i bianconeri si preparano a vivere giornate davvero calda sul fronte del calciomercato. Domani saranno a Madrid per trattare Morata (prima punta che sa fare anche l’attaccante esterno, classe 1992) con i dirigenti del Real. Anche Evra (terzino sinistro, 33enne) desidererebbe trasferirsi sotto la Mole. Secondo la Gazzetta dello Sport i Campioni d’Italia potrebbero chiudere con il Manchester United, proprietario del cartellino del giocatore, entro lunedì o martedì. Non si dovrebbe, invece, andare oltre mercoledì per definire la questione Iturbe (attaccante esterno classe 1993 del Verona). La Vecchia Signora pare in vantaggio sulla concorrenza, ma attenzione al possibile inserimento dell’Atletico Madrid. Pare che tutti e tre i giocatori abbiano già raggiunto l’accordo con i piemontesi. Al raduno juventino per preparare la prossima stagione, quindi, Antonio Conte potrebbe ritrovarsi con altre pedine nuove e importanti. Sicuramente potrà contare sul giovane Coman in arrivo dal Psg.

Relativamente alla questione Quagliarella. Il giocatore gradirebbe l’ipotesi Torino. Secondo la Gazzetta dello Sport Agnelli chiederebbe 5 milioni. Vedremo cosa deciderà di fare Urbano Cairo.

Si profila una nuova data per il calendario dei bianconeri. Il prossimo 30 luglio, a Cesena, la squadra di Conte potrebbe essere impegnata nel trofeo Lugaresi contro i padroni di casa.

LEGGI ANCHE:

Pogba Juventus: Francia eliminata, il Polpo sibillino “La Juve viene dopo”