Le rassicurazioni da parte dell’ad della Juventus Giuseppe Marotta sul futuro di Paul Pogba circa la volontà della società di trattenere il giocatore poiché ritenuto fondamentale per il progetto Juventus portato avanti dal 2010 a meno di offerte monstre rassicurano in realtà poco il popolo juventino perché, inutile negarlo, è e sarà l’hype di questa nuova sessione di mercato estivo e le offerte monstre stanno già fioccando. Come quella avanzata in questi giorni dal Manchester City che secondo il quotidiano britannico The Sun avrebbe messo sul piatto la bellezza di 85 milioni di sterline (circa 120 milioni di euro al cambio europeo) per strappare il fuoriclasse francese al club bianconero.

Esisterebbe anche una rispettabile concorrenza, secondo quanto riferito dal quotidiano La Stampa e da alcuni tabloid spagnoli, da parte del Real Madrid con il presidente Florentino Perez in procinto di fare una rivoluzione all’interno della Casa Blanca. I Galacticos infatti, esonerato Ancelotti, potrebbero disfarsi anche di alcuni “pezzi” pregiati del proprio organico, come Gareth Bale che sta valutando un’offerta mostruosa da parte del Manchester United. Secondo il quotidiano torinese Perez avrebbe fatto a Pogba una proposta d’ingaggio di 10 milioni di euro all’anno per cinque stagioni per vestire la casacca delle “merengues”.

Il club a più alto gradimento del centrocampista della Juventus però rimane il Barcellona. Pogba aveva già espresso in merito il desiderio di giocare insieme a campioni del calibro di Messi e Neymar e i catalani avevano in precedenza avanzato una proposta d’acquisto di 100 milioni di euro. Ora, secondo il Mundo Deportivo, sembra che il procuratore del giocatore Mino Raiola che ha incontrato di recente il ds blaugrana Ariedo Braida abbia chiesto al Barça un ingaggio di 12 milioni di euro annuali per il suo assistito. Uno stipendio che dunque, uniformandosi a quello di Ibrahimovic (altro suo assistito eccellente), andrebbe a triplicare la cifra attualmente percepita dal club bianconero, una cifra esponenzialmente pazzesca se si considerano gli 1,5 milioni percepiti da Pogba nella scorsa stagione.