È giunta come un raggio di sole che scalda un freddo inverno la notizia che molti tifosi juventini sognavano di udire: Andrea Pirlo è a un passo dal rinnovo del contratto (leggi qui altre notizie di calciomercato della Juve).

Il vertice tenutosi ieri in Corso Galielo Ferraris tra l’illuminato regista e i vertici della società bianconera, Agnelli, Marotta e Paratici ha fatto trapelare parecchio ottimismo per l’esito positivo e imminente della conclusione della trattativa. Si attende la fumata bianca. Pirlo dovrebbe legarsi ai campioni d’Italia fino al 2016, anno nel quale il bresciano compirà trentasette anni. Il campione juventino potrebbe guadagnare una cifra che si aggira intorno ai 4 milioni netti ogni stagione. Dopo l’incontro i dirigenti della Vecchia Signora hanno lasciato trapelare tutta la loro soddisfazione. I volti erano distesi e il clima appariva sereno. In contemporanea anche Xabi Alonso, indicato come possibile erede di Pirlo, ha prolungato il suo contratto con il Real Madrid dando un duro colpo alla eventuale e chiacchierata inversione di maglia dei due fenomeni. Sarebbe stata una vera e propria bomba di calciomercato.

Si potrebbe essere davvero molto vicini alla chiusura di un capitolo che tiene Conte e i tifosi con il fiato sospeso ormai da un pezzo. L’estate scorsa durante la tournee americana della Juve si era parlato molto di tale argomento. Il regista non aveva mai espresso grandi problemi legati all’ingaggio, ma più che altro, chiedeva garanzie sulla fiducia della squadra e sulle possibilità di essere ancora protagonista. In autunno il tecnico salentino si augurava vivamente di potere contare ancora sulle prestazioni del suo talentuoso centrocampista.

Ora che la questione sta per essere chiusa positivamente tutti hanno motivo per sorridere.