La Juventus ha riscattato Roberto Pereyra dall’Udinese per 14 milioni di euro da corrispondere ai friulani in tre anni. I Pozzo incasseranno anche 1,5 milioni di euro.

Calciomercato Udinese: Pereyra riscattato, il comunicato

La Juventus ha emesso una nota dopo aver concluso la trattativa che ha colorato l’intero cartellino del centrocampista argentino (35 presenze e 4 gol in bianconero in questa stagione) di bianco e nero.

“La Juventus comunica di aver esercitato il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo del calciatore Roberto Maximiliano Pereyra dall’Udinese Calcio S.p.A. per un corrispettivo di € 14 milioni, pagabile in tre anni e che potrà incrementarsi di ulteriori massimi € 1,5 milioni al raggiungimento da parte di Juventus di determinati obiettivi sportivi entro il 30 giugno 2020. Il contratto con il calciatore ha durata fino al 30 giugno 2019″.

Un accordo giunto quasi in extremis, visto che domani scade il tempo dato ai club comproprietari di cartellini per trovare una intesa ed evitare dunque le buste.

Roberto Pereyra è nato a San Miguel de Tucumán il 7 gennaio 1991. Cresciuto nel River Plate, esordisce in prima squadra nel 2009. Due anni con i Millionarios,in cui colleziona 43 presenze, quindi il trasferimento all’Udinese.

I friulani lo acquistano pagando due milioni (dunque si tratta di una ottima plusvalenza, l’ennesima, per i fratelli Pozzo). In friuli tre ottimi campionati.

Con la maglia dell’Udinese, infatti, Roberto Pereyra disputa 84 presenze realizzando 8 gol. Poi la cessione alla Juventus (prestito oneroso per 1,5 milioni di euro con riscatto, fissato appunto, a 14 milioni). Da un bianconero all’altro ed è subito boom: 35 presenze, 4 gol.

Il tutto condito dalla vittoria dello scudetto, di una coppa Italia e di una finale in Champions League.

Calciomercato Juventus, Berardi e Boakye

La Juventus ora deve gestire due comproprietà. Quella di Domenico Berardi (a metà con il Sassuolo) e quella di Boakye (a metà con l’Atalanta).

I bianconeri vogliono riscattare Berardi (ai neroverdi 15 milioni di euro) e lasceranno Boakye all’Atalanta. Su quest’ultimo si è lanciato il Carpi.