Fase intensissima del calciomercato della Juventus.

Se è quasi fatta per lo sbarco di Iturbe e Morata in bianconero, ormai dovremmo essere in dirittura d’arrivo anche per Evra.

Relativamente all’argentino, classe 1992, la Juventus dovrebbe aver trovato l’accordo con il Verona sulla base di 25 milioni più 2 di bonus senza contropartite tecniche. Il giocatore dovrebbe firmare un quinquennale da 1,5 milioni a stagione. Conte potrebbe quindi avere a disposizione quell’esterno offensivo in grado di permettergli il passaggio dal 3-5-2 al più europeo 4-3-3 (leggi qui i dettagli).

Medesima situazione per Morata (prima punta, ma è in grado anche di ricoprire la posizione di attaccante esterno, classe 1992). La Vecchia Signora dovrebbe avere raggiunto l’intesa con il Real Madrid sulla base di 22 milioni di euro (Tuttosport parla di 18 milioni senza bonus). E’ stata stabilita una clausola di ricompra a favore dei Blancos a 30 milioni di euro dopo 2 anni in bianconero. Il giocatore firmerà un quadriennale da 2,2 milioni a stagioni. Lo spagnolo ha dichiarato a Marca ‘non vedo l’ora di andare a Torino. Ho provato a chiamare Llorenteperché mi spiegasse come funziona l’ambiente juventino. Voglio arrivare preparato nel nuovo spegliatoio, ma non sono riuscito ancora a trovarlo: mi riuscirà sicuramente nei prossimi giorni. Non vedo l’ora: è un’occasione meravigliosa e voglio giocarmela al massimo’. 

Questione Evra, terzino sinistro classe 1981 del Manchester United. Il giocatore è a un passo dai bianconeri. Secondo Tuttosport oggi potrebbe esserci l’incontro decisivo. I Campioni d’Italia dovrebbero versare nelle casse del club inglese una somma di poco superiore ai 2 milioni di euro, mentre il calciatore, che ora è in vacanza a Los Angeles, potrebbe firmare un biennale da 3,5 milioni.

Ma non finisce qui.

Secondo Tuttosport si profilerebbe un derby di mercato tra la Juve e il Torino per l’acquisto del baby italiano Francesco Serafino che milita nel Boca Juniors. L’attaccante compirà 17 anni nel prossimo mese di settembre. Cresciuto nel Belpaese ha dovuto trasferirsi in Argentina per seguire il padre che ha trovato lavoro a quelle latitudini. Ora la Ternana potrebbe riportarlo in Italia per conto dei bianconeri. Sul giocatore va sottolineato anche l’interesse di Udinese e Malaga.

Preoccupa la situazione di Lichsteiner. Il contratto dello svizzero scadrà nel 2015 e si rimarca qualche difficoltà per il rinnovo. Le parti hanno l’intenzione di prolungare il loro rapporto, ma devono trovare l’intesa sull’ingaggio. Intanto sullo svizzero arrivano le sirene francesi del solito Psg, ma anche quelle della Bundesliga con, in primis, Wolfsburg e Schalke 04.

In uscita è sempre caldo il nome di Fabio Quagliarella. Continuano i contatti tra la Juve e il Torino per il trasferimento del giocatore ai granata.