La Juventus ha puntato i suoi radar sul giovane attaccante del Real Madrid, Alvaro Morata. Il gioiellino spagnolo, classe 1992, è una punta centrale che ha un vizio gradito ai suoi allenatori: il gol. La scorsa estate è stato vero e proprio eroe della vittoria dell’under 21 spagnola nell’Europeo di categoria in Israele, dove ha realizzato 4 reti in 5 presenze.

Il contratto dell’attaccante con le Merengues scadrà nel 2015. Morata sembra essere considerato come quarta punta dal suo tecnico, Carlo Ancelotti. A quanto pare il calciatore gradirebbe venire in Italia per trovare maggiore spazio e potere avere più continuità nel giocare. Secondo la Gazzetta dello Sport, i Blancos sarebbero disposti a cederlo se potessero avere su di lui un diritto di riacquisto inserito come clausola nell’accordo di trasferimento. Il prezzo del talentino iberico, molto gradito ad Antonio Conte, si aggirerebbe intorno ai dodici-tredici milioni di euro. La dirigenza bianconera potrebbe recuperare il denaro per effettuare questa interessante operazione di calciomercato cedendo uno dei suoi attaccanti. Il più papabile sembrerebbe Quagliarella che pare appetito dalla Lazio. Il club di Corso Galileo Ferraris dovrà fare fronte a una nutrita concorrenza. Tra le squadre interessate al gioiello spagnolo vi sono anche gli eterni rivali dell’Inter di Tohir.