La Juventus e Alessandro Matri (foto by infophoto) sono ai titoli di coda. Dopo la classica partitella di Villar Perosa l’a.d. bianconero Beppe Marotta avrebbe comunicato allo stesso giocatore l’intenzione di metterlo sul mercato. Una cessione che si vociferava già da tempo sia per l’affollamento di attaccanti in casa Juve dopo gli arrivi di Llorente e Tevez sia perché Conte aveva fatto intendere chiaramente che la rosa andava sfoltita e il reparto offensivo era il primo indagato. Ad alzare la mano per primo è il Napoli che offre 12 milioni contro i 15 chiesti dalla Juventus.

Quella partenopea rimane per il momento la pista più concreta sebbene Matri abbia offerte anche da Russia e per ultima l’Inghilterra, dove invece potrebbe accasarsi l’altro principale oggetto del mercato bianconero in uscita, Fabio Quagliarella. Ma per Mitra Matri la soluzione Napoli non sarebbe poi tanto gradita. Partire come riserva di Higuain non sarebbe certo il massimo per la carriera dell’attaccante lodigiano. Per questo la trattativa si presuppone lunga e non è detto che il club di De Laurentiis si possa aggiudicare le prestazioni sportive dell’ariete bianconero. E il twitter di Alessandro si è improvvisamente ammutolito.

De Laurentiis che nel frattempo rimane in attesa di un altro atteso colpo, quello del difensore slovacco del Liverpool Martin Skrtel, pedina che risulterebbe fondamentale per completare un reparto difensivo non ancora ritenuto all’altezza per volare alto.