In occasione della conferenza stampa di presentazione del nuovo acquisto juventino Roberto Peryra, l’a.d. bianconero Giuseppe Marotta ha rilasciato interessanti dichiarazioni sul calciomercato.

Tema bollente è quello relativo a Vidal. Ieri il cileno appena sbarcato a Caselle, areoporto di Torino, dopo le vacanze post Mondiali aveva dicharato ai microfoni Sky ‘Adesso sono ancora in vacanza. Se posso dire che rimango alla Juve? Non so, lunedì parlerò con Allegri poi vediamo. Io qui sono felice. Ora sono tranquillo, credo possano esserlo anche i tifosi della Juve. Non ho ancora parlato con Allegri e nemmeno con i miei compagni, a Manchester non vado’. Oggi Marotta chiarisce ‘La situazione di Vidal è semplicissima: la scorsa stagione ha rinnovato il contratto con noi, e questo quindi significa da parte sua l’intenzione di voler rimanere con noi. Non ci sono motivi per lasciare la Juve né da parte nostra né da parte sua: ieri Arturo è stato frainteso, ma posso confermare che Vidal è contento di stare con noi. Non ci sono allarmismi particolari: ha solo un infortunio al ginocchio dal quale deve recuperare, speriamo il prima possibile. Non si discute che Vidal abbia un forte senso di appartenenza’.

L’a.d. bianconero è scatenato e ci tiene a chiarire altre situazioni di calciomercato come quelle relative all’attacco ‘Sappiamo che numericamente la rosa deve essere caratterizzata da un reparto offensivo di cinque elementi. Quindi in questo momento ci manca un elemento e ne siamo alla ricerca. Mi chiedete di Eto’o. Non abbiamo mai parlato di lui, ma io non mi sbilancio sui nomi perché il mercato ha sempre delle evoluzioni strane. E poi, a questo punto, faccio mia una vecchia massima trapattoniana e non dico gatto se non ce l’ho nel sacco…’

Intato la Juventus fa sapere che il protiere Nocchi giocherà la prossima stagione in prestito allo Spezia.

LEGGI ANCHE:

Pereya Juventus: UFFICIALE, il comunicato e le prime parole

Altre notizie di calciomercato della Juventus

Le vacanze italiane di Lionel Messi, video