Ritrovata la serenità (per ora) in campionato, la Juventus pensa già alla sessione di calciomercato di gennaio dove tenterà l’assalto ad Ezequiel Lavezzi.

L’attaccante argentino, ex Napoli, è in scadenza di contratto con il Paris Saint Germain, visto che l’accordo tra le due parti terminerà il 30 giugno del 2016. Forte di questa situazione, i bianconeri di Massimiliano Allegri vorrebbero arrivare al cartellino del giocatore ad un costo contenuto, ma devono far fronte alla concorrenza dell’Inter e del Galatasaray, che sembra davvero intenzionata a puntare forte sul Pocho.

Lavezzi, per lasciare la capitale francese e il Paris Saint-Germain, vuole però almeno un contratto di tre anni a 4 milioni di euro a stagione. Cifre importanti, che la Juventus potrebbe però fronteggiare. Ezequiel Iván Lavezzi, nato a Villa Gobernador Gálvez il 3 maggio 1985, ha già giocato in Serie A con il Napoli dal 2007 al 2012, collezionando in totale 156 condite da 39 gol.

Con la nazionale argentina ha vinto un argento ai Mondiali di calcio di Brasile 2014 e alla Copa América di Cile 2015, oltre all’oro olimpico a Pechino 2008 e il bronzo al Campionato sudamericano Under-20 di Colombia 2005.

A livello di club invece, ha conquistato un campionato argentino (San Lorenzo: Clausura 2007), una Coppa Italia (Napoli: 2011-2012), tre volte il campionato francese (Paris Saint-Germain: 2012-2013, 2013-2014,2014-2015), altrettante Supercoppa di Francia (Paris Saint-Germain: 2013, 2014, 2015), due Coppa di Lega francese (Paris Saint-Germain: 2013-2014, 2014-2015) e una Coppa di Francia (Paris Saint-Germain: 2014-2015).