Sono giorni caldi per il calciomercato della Juventus: per un giovane attaccante che potrebbe sbarcare sotto la Mole, Alvaro Morata, un altro giovane bomber potrebbe definitivamente allontanarsi dai bianconeri, Ciro Immobile. Il capocannoniere della serie A, in comproprietà tra la Vecchia Signora e il Torino (nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Toro), pare sempre più vicino al Borussia Dortmund.  Secondo la Gazzetta dello Sport siamo ormai prossimi all’incontro decisivo. I tedeschi avrebbero offerto 19 milioni di euro, la dirigenza di Corso Galileo Ferraris sarebbe disposta ad accettare, bisogna convincere Urbano Cairo, Presidente dei granata. Il patron vorrebbe guadagnare almeno 10 milioni di euro. La distanza tra domanda e offerta è minima. Vedremo.

Tornando a Morata. Lunedì prossimo allo Stadium si sfideranno le Juventus Legends e le Real Madrid Leyendes  nell’Unesco Cup (proprio oggi il Presidente bianconero Andrea Agnelli ha firmato un accordo con il direttore generale dell’Unesco Irina Bokova per cooperare insieme contro ogni tipo di discriminazione) e, in quell’occasione, la dirigenza bianconera potrebbe concludere la trattativa con i Galacticos. Non va dimenticato l’interesse dei Campioni d’Europa per Vidal e Pogba. Questo potrebbe favorire la Vecchia Signora nella corsa al giovane attaccante spagnolo. Sul bomber iberico, infatti, ci sarebbe anche l’interesse dell’Inter e di alcune squadre della Premier League: Liverpool, Arsenal e Tottenham. In ogni modo occorre rimarcare come Marotta abbia recentemente sottolineato, ancora una volta, che i piemontesi non abbiano alcuna intenzione di cedere i loro ‘big’. Anche qui la situazione è in divenire. Pare vivere, invece, un momento di stallo la situazione legata a uno dei nomi più caldi del calciomercato juventino: quello di Alexis Sanchez, come sottolineato da Marotta, i Campioni d’Italia non si dimenticano del cileno.

Sul fronte uscite vanno considerate principalmente le situazioni di Quaglirella e Vucinic. Secondo Tuttosport entrambi paiono nel mirino della Fiorentina. I loro contratti scadranno nel 2015. I due hanno un ingaggio troppo elevato per i viola. Per trasferirsi in toscana dovrebbero spalmarlo su più stagioni. Uno dei due potrebbe finire alla corte di Montella. Sul montenegrino ci sono anche taluni club inglesi: Everton e Tottenham. Sull’ataccante di Castellamare di Stabia, invece, va registrato l’interesse di Parma e Lazio. Proprio nelle file dei capitolini militano Lulic e Candreva (in comproprietà con l’Udinese) che piacciono alla Vecchia Signora.

LEGGI ANCHE:

il ricordo della tragedia dell’Heysel avvenuta 29 anni fa

Alvaro Morata Juventus: bianconeri e Real Madrid potrebbero chiudere l’affare lunedì