Secondo le voci che giungono dalla Spagna, il Real Madrid sarebbe pronto a mettere sul piatto di un’eventuale trattativa i suoi gioielli Alvaro Morata e Angel Di Maria per arrivare al fenomeno della Juventus, Paul Pogba.

Continua imperterrito il pressing di tutta Europa sul francese. Le voci di un possibile suo addio ai Campioni d’Italia sono frequenti come le margherite nei prati in primavera. Impressionante. Tutti lo vogliono: dal Psg al Real Madrid passando per il Manchester United che prima l’ha lasciato partire e ora lo desidera come non mai.

Solo pochi giorni fa il tecnico dei Galacticos, Carlo Ancelotti, aveva parlato in questi termini ‘Pogba al Real? Perchè no...’ aprendo alla possibilità di un trasferimento del centrocampista nella capitale spagnola (leggi qui). Il vice dell’allenatore di Reggiolo, Zinedine Zidane, sta cerando di convincere il suo connazionale a iniziare la nuova avventura blanca e,  secondo El Mundo Deportivo, in caso di addio alla Juve, il giocatore preferirebbe tale soluzione rispetto ad altre come quella del Manchester United.

I bianconeri apprezzano molto le qualità sia di Di Maria che di Morata. Il primo sarebbe un esterno offensivo ideale per il 4-3-3 con il quale Conte potrebbe disegnare la Juventus della prossima stagione. Recentemente, inoltre, il portoghese ha anche interpretato discretamente la posizione di mezz’ala. Nato nel 1988 ha ancora una lunga carriera davanti a sé. Il gioiellino Morata, classe 1992, è una punta centrale fisicamente dotata e con un buon fiuto del gol.

Nonostante l’intrigante e stuzzicante offerta madrilena, la partenza della stella Pogba sarebbe una durissima mazzata al centrocampo bianconero. Il contratto del francese scade nel 2016 e la Juventus si sta muovendo per rinnovarglielo con tanto di aumento dello stipendio.