Magari è una contromossa per far calmare un po’ le onde tumultuose del mercato intorno al gioiello della Juventus Paul Pogba ora che, a stagione praticamente conclusa, ci si attende lo scatenarsi di un’asta furibonda in merito alle quotazioni del centrocampista francese, fatto sta che nell’edizione odierna del quotidiano d’oltralpe Le parisien si parla di esplicita rinuncia da parte del PSG al giocatore della Juventus. Nel rotocalco parigino si legge infatti di un “Pogba trop cher pour le PSG”, scritto a caratteri cubitali nell’articolo in questione. Per Laurent Blanc la stella della nazionale francese sta a al PSG come la tour Eiffel alla “ville lumière”, un obiettivo ritenuto imprescindibile per la stagione 2015-2016 che culmina tra l’altro con gli Europei di Francia, l’ultimo tassello di un puzzle perfetto che, già vincente in Ligue 1 (terzo titolo consecutivo conseguito dal club della capitale), vorrebbe legittimamente ambire a una dimensione più europea.

L’idea di base della Juventus – previo eventuale accordo con il procuratore del giocatore Mino Raiola – è quella di trattenere il giocatore e di vendere solo in caso di offerta monstre. Il prezzo del cartellino però è di quelli astronomici, tanto che, per intendersi, le alte sfere del club bianconero non saranno disposte a intavolare una trattativa per meno di 80 milioni di euro. Cifra ragguardevole che il PSG nella persona del presidente Al Khelaifi, stando alle disposizioni di quella spada di Damocle conosciuta come Financial Fair Play (e quello parigino è uno dei club controllato a vista dall’Uefa), non sembrerebbe disposto a sborsare. Tanto più se si considera l’ingaggio chiesto da Pogba per vestire la maglia del PSG, ovvero 12 milioni di euro, tanto quanto guadagna attualmente Ibrahimovic (altro assistito di Raiola) al netto del sistema di tassazione francese.

Visto però il forte interessamento da parte della Juventus nei confronti di Edinson Cavani, altro pezzo da 90 della prossima sessione di mercato, non è escluso che per il club francese la pista per arrivare a Pogba possa essere proprio quella dello scambio con l’uruguaiano, con il Matador che ha già fatto sapere di gradire un ritorno in Italia. Lo scambio naturalmente non sarebbe alla pari ma necessiterebbe di forte conguaglio da parte dei parigini essendo Cavani valutato attualmente intorno ai 50 milioni di euro. Se non dovesse concretizzarsi questa ipotesi, gli unici club in grado di avanzare proposte di una certa cogenza circa Pogba rimangono Barcellona, Real Madrid, Manchester City e United.