Le voci che giungono da Parigi preoccupano e non poco i tifosi della Juventus. Il presidente del Paris Saint-Germain, il ricco Nasser Al-Khelaifi vorrebbe portare Pogba sotto la Tour Eiffel. Il programma del numero uno parigino è quello di acquistare il diamante francese nella prossima sessione di calciomercato (estate 2014). Il contratto di Pogba con la Juventus scade nel 2016, ma i dirigenti bianconeri stanno cercando di trovare un accordo con il giocatore e il suo procuratore Raiola per un prolungamento, probabilmente fino al 2018. Secondo la Gazzetta dello Sport le parti dovrebbero incontrarsi dopo il big match Juventus-Roma (match al quale sarà presente anche David Trezeguet). Le parole pronunciate da Andrea Agnelli qualche mese fa spaventano ancora maggiormente i tifosi bianconeri. Infatti il presidente juventino sosteneva che la critica situazione economica in cui versa il calcio italiano avrebbe potuto costringerlo a vendere giocatori del calibro di Pogba. La dirigenza juventina pare comunque decisa a cercare in tutti i modi di trattenere la giovane stella.

Se Al-Khelaifi sarà disposto a offrire una cifra esorbitante in grado di fare vacillare qualsiasi top club allora, probabilmente, la dirigenza di Corso Galileo Ferraris potrebbe valutare attentamente e concretamente la situazione, ma tale proposta dovrebbe permettere alla società piemontese di sostituire il ragazzo di Lagny sur Marne con talenti all’altezza. Nel caso in cui ciò non accadesse, alla Juventus non converrebbe cedere un giocatore così giovane e con tali prospettive e potenzialità. Lasciare partire Pogba senza adeguate contromisure sarebbe negativo anche per l’appeal che con tanta fatica la Juventus ha recuperato nelle recenti stagioni.

Non è solo Pogba a ravvivare il calciomercato della Vecchia Signora. Per quanto concerne questa sessione, in uscita è calda la pista che porterebbe De Ceglie al Genoa. La situazione potrebbe essere sbloccata dalla cessione di Antonelli da parte dei liguri. Bisognerà capire se il valdostano si trasferirà in rossoblu in prestito oppure in comproprietà. Il quotidiano Tuttosport afferma che la trattativa pare complicata dall’alto ingaggio percepito dal calciatore con la Juventus. Tale cifra sembra davvero elevata per gli standard del club di Preziosi. In entrata si parla di Menez, ma il quotidiano la Gazzetta dello Sport apre al clamoroso ritorno di Giaccherini. Tuttosport apre a un possibile sbarco a Torino di Nainggolan.