Nelle ultime, frenetiche ore di mercato la Juventus cerca di irrobustire ulteriormente il reparto offensivo, finito ancora una volta sulla berlina dopo l’eliminazione in Coppa Italia per mano della Lazio e non certo stravolto in meglio dall’acquisto di Nicolas Anelka. Il nome caldo è quello del franco-algerino Ishak Belfodil (foto by InfoPhoto), 21enne attaccante messosi in luce nelle ultime settimane con la maglia del Parma (7 reti fino a questo momento in campionato).

Beppe Marotta ha proposto uno scambio di prestiti che coinvolgerebbe anche Fabio Quagliarella, ma la risposta di Ghiradi ha gelato la Juve: per Belfodil servono 13 milioni di euro, oltre al cartellino della punta napoletana, per una valutazione complessiva pari a 20 milioni. Se i termini non cambiano, non ci sono possibilità di chiudere l’affare in questa sessione di mercato: se ne riparlerà a giugno. Anche per questo i bianconeri hanno ripreso a trattare con il Lione per Lisandro Lopez: le parti sono distanti – i francesi chiedono di fissare il riscatto obbligatorio a 8 milioni, la Juve non vuole salire oltre i 4 – ma in questo caso un accordo sembra più fattibile.